Il “Cheraschese dell’anno 2018” è don Silvio Mantelli, il Mago Sales

La consegna del premio è avvenuta nella serata di sabato 10 novembre, al teatro "Salomone", in occasione dei festeggiamenti per il 775° compleanno della città

0
666
Da sinistra: Arturo Brachetti, Mino Taricco, don Silvio Mantelli (Mago Sales) e Claudio Bogetti

Don Silvio Mantelli, in arte Mago Sales, “incoronato” come “Cheraschese dell’anno” 2018.

La consegna del premio è avvenuta nella serata di sabato 10 novembre, al teatro “Salomone”, in occasione dei festeggiamenti per il 775° compleanno della città di Cherasco: fu fondata il 12 novembre del 1243.

Abbiamo scelto don Silvio, sia per il suo impegno quotidiano a favore dei bambini che per aver scelto Cherasco come sede della sua fondazione e aver dato vita a quello che oggi è il Museo della Magia più grande d’Europa. Soprattutto nei fine settimana, il Museo è meta di tantissime famiglie ed è uno dei fiori all’occhiello della proposta turistica della nostra città. Cherasco, grazie a Mago Sales, in occasione di vari eventi legati al Museo, ospita in città artisti di alto livello nel mondo dell’illusionismo. In occasione del quinto compleanno della struttura di via Cavour, illusionisti del calibro di Brachetti, Mago Forest, Silvan, Binarelli, hanno deliziato il pubblico cheraschese con spettacoli straordinari. Con questo riconoscimento abbiamo ringraziato don Silvio per quanto fatto per la città, ma anche per esprimere il nostro plauso per il suo impegno missionario che ha saputo regalare sorrisi nel mondo” ha detto il sindaco di Cherasco, Claudio Bogetti.

Don Silvio Mantelli (Novello, 22 gennaio 1944) sacerdote salesiano con l’hobby della prestigiazione, è stato ordinato nel 1973 e si è sempre definito un “prete per vocazione e un mago per passione”.

Ha visitato più di 25 paesi dell’Africa, delle Americhe e dell’Asia, con circa 250 spettacoli l’anno e partecipa a progetti di utilizzo della “magia” nell’ambito delle attività di volontariato (“Magiciens sans frontieres” e “Disarmo dei bambini”).

È stato maestro, tra gli altri, del “grande” Arturo Brachetti (presente alla consegna del premio) e di altri artisti del teatro d’animazione. Ha collaborato a programmi televisivi a carattere nazionale e dirige il giornale chiamato Sim Sales Bim.

Il 25 aprile 2013 ha inaugurato, a Cherasco, il “Museo della Magia”.