Seconda Categoria – Bisalta, il riscatto passa per la sfida al Valle Po

Nel Girone H spicca la sfida tra Carrù e Stella Maris in piena zona play off

0
457

Con il maltempo che prosegue la propria opera si avvicina un’altra giornata interessante per il campionato i Seconda Categoria.

Nel Girone G turno casalingo tutt’altro che agevole per la capolista Villafalletto che attende un Valvermenagna voglioso di rientrare nelle zone nobili della classifica. Spera in un passo falso della battistrada il Val Maira a cui, invece, toccherà una sfida leggermente più semplice, almeno sulla carta, contro un Garessio fermo ancora a sei lunghezze. In piena zona play off spicca la sfida tra Valle Po e Bisalta mentre il Caraglio attende tra le mura amiche il fanalino di coda Lagnasco.

Ghiotta occasione casalinga per la Margaritese che ospita una Castellettese ancora alla ricerca del primo successo stagionale mentre chiudono il programma gli impegni interni di San Benigno e San Chiaffredo che se la dovranno vedere rispettivamente contro San Michele Niella e Piazza.

Nel Girone H turno esterno per la prima della classe Sportroero che sarà di scena sul campo di un Langa voglioso di ripartire mentre l’inseguitrice Cortemilia, guidata da bomber Jovanov, attende tra le mura amiche il Genola.

In zona play off spicca lo scontro diretto tra Carrù e Stella Maris, appaiate a quota 13 punti, mentre il Piobesi rischia nel match interno contro i sempre ostici Monforte Barolo Boys. Visti i difficili scontri sopracitati ghiotta occasione per la Caramagnese che, invece, sarà di scena sul campo del Vezza d’Alba.

In coda scontro diretto tra Dogliani e Sanfrè mentre l’Orange Cervere affronta il Salsasio, reduce da un bel filotto di risultati positivi.