Portato in salvo un cercatore di funghi infortunatosi nei boschi di Coazze

0
135

I tecnici della Stazione Valsangone del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese hanno proceduto al recupero di un cercatore di funghi con una caviglia fratturata nei pressi di Località Molino, comune di Coazze (To).

L’uomo era con un compagno di escursione che ha lanciato l’allarme e ha accompagnato le squadre sul punto dell’incidente. Nel gruppo dei soccorritori presenti anche due sanitari che hanno stabilizzato l’arto e preparato il paziente per il trasporto a valle in barella. Le squadre sono scese a piedi con la barella in spalle verso la strada carrozzabile dove l’uomo, un 69enne di Grugliasco, è stato caricato su un’autoambulanza per il trasporto in ospedale.