Bra: sabato sera con “Vacanze ja sutta-anni 80” e gli amici sansostesi

Proiezione del cortometraggio girato in Calabria, del regista indipendente Rocky Alvarez, al Polifunzionale "Arpino"; in collaborazione con l'associazione della città gemella (San Sosti) con quella della Zizzola

0
840
Il regista indipendente Rocky Alvarez, all’anagrafe Rocco Alvaro

Sabato sera dedicato al cinema, ai prodotti tipici e alla buona musica.

L’Associazione Sansostese Calabresi di Bra presieduta da Giuseppe Calonico (San Sosti, in provincia di Cosenza, città gemellata con quella della Zizzola) ha organizzato, per sabato 10 novembre con ritrovo dalle ore 19,30 al Polifunzionale “Giovanni Arpino” in Largo della Resistenza a Bra, una serata per la proiezione del cortometraggio girato in Calabria “Vacanze ja sutta-anni 80” del regista indipendente Rocky Alvarez, all’anagrafe Rocco Alvaro.

Terra e passato: il binomio che contraddistingue il cortometraggio, un legame forte con la propria terra che emerge in questo progetto culturale. I colori delle campagne, il rumore delle cicale, il castano dei capelli dell’attore protagonista, la cadenza dialettale, l’accento calabrese. Tanto Sud in neanche dieci minuti di film.

Il cortometraggio, già concorrente e vincitore a molti festival, parteciperà alla selezione dei David di Donatello 2019. Durante la serata si potrà dialogare di cinema con il regista e con il cast.

A seguire, grande festa con il rinfresco calabrese: degustazione di prodotti tipici e la musica del cantante Pino Lentini.

Per info e prenotazioni: la pagina ufficiale Facebook dell’Associazione Sansostese Calabresi di Bra o ai numeri 366-3047648, 339-1507521‬, ‭349-6352815.