Seconda Categoria – Villafalletto e Sportroero fanno strada, le altre inseguono

Vittorie importanti per Val Maira e Valvermenagna che restano in scia alla battistrada

0
305

Un’altra giornata all’insegna dello spettacolo per i gironi cuneesi di Seconda Categoria che regalano emozioni ed i primi tentativi di allungo.

Nel raggruppamento G resta in vetta il Villafalletto che rifila una cinquina al fanalino di coda Lagnasco e sale a quota tredici punti in classifica. Restano in scia della battistrada Val Maira e Valvermenagna che battono rispettivamente San Michele Niella (3-1, Luciano, Chiapello e Capellino) e Garessio (3-1, Vola, Dalmasso e Giordano) mentre il Bisalta non va oltre lo 0-0 interno con il Piazza.

Game set and match per il Valle Po che spazza via la Castellettese per 6-0 mentre il San Benigno impatta per 1-1 contro la sempre ostica Margaritese. Chiude il palinsesto il successo esterno del Caraglio sul campo del San Chiaffredo: 0-2 griffato Lorrai e Sansone.

Nel Girone H successo esterno per la capolista Sportroero che espugna il campo del Salsasio per 1-3 e vola a +5 sulle inseguitrici. Al secondo posto sale il Cortemilia bravo a passare 0-2 sul Dogliani in virtù dei centri di Rovello e Ghignone mentre la Stella Maris impatta per 1-1 contro i Monforte Barolo Boys dopo il botta e risposta tra Verney e Passariello.

Successi interni per Carrù ed Orange Cervere che battono rispettivamente Caramagnese (3-2, Pechennino, Paschetta e Dimbi) e Sanfrè (2-1, Brizio e Revello) mentre una tripletta di Pompeiano regala i tre punti al Genola, corsaro sul terreno di gioco del Piobesi a cui non basta la realizzazione di Eusebio. Chiude la giornata il pareggio per 2-2 tra Vezza d’Alba e Langa: le doppiette di Paone e Pera spartiscono equamente la posta in palio.