Rugby League: presentazione in grande stile per i Saluzzo North West Roosters (GUARDA LE FOTO)

0
637

È stato presentato ieri sera, nell’affascinante cornice di Cascina Aia a Manta, il progetto dei Saluzzo North West Roosters, in vista della stagione 2018/19 di Rugby League.

Presenti alla serata i ragazzi della squadra (con qualche assenza obbligata, tra cui i due nuovi acquisti australiani Lennox e Kadel, atleti professionisti), la neo-presidente Marie Christine Garnero, il tecnico Elio Giacoma, il capitano Lucas Bruzzone, i membri dello staff tecnico e dirigenziale  e Paolo Vulcano, assessore comunale allo sport in rappresentanza delle istituzioni.

A moderare la serata Paolo Radosta, che ha dato la parola alle figure di riferimento interne alla società, da cui è emersa la volontà di vivere una stagione da protagonisti. Significative, soprattutto, le frasi dell’head coach Elio Giacoma, al timone saluzzese dal 2013: “Sappiamo che questa sarà un’annata importante, ma siamo pronti a crescere ancora. Quando sono stato chiamato qui, ormai cinque anni orsono, le idee erano ambiziose ma il progetto ancora all’inizio. Oggi, possiamo vantarci di aver creato una squadra vera, pronta a giocarsi le proprie carte in un campionato nobile come quello del Sud della Francia, ma soprattutto una rete in grande sviluppo. Lo scorso anno siamo andati nelle scuole parlando a circa 1300 bambini, coinvolgendone poi venticinque in un percorso che li ha portati ad un concentramento ad Avignone. Ora la rugby league non è più un mondo sconosciuto”.

Tema chiave, quello dell’internazionalità: “La nostra forza sta sul territorio, ma l’ambizione è quella di maturare anche altrove, proprio in quella Francia che ci vede protagonisti” – sottolineano Radosta e Garnero.

Infine, la valorizzazione di un settore giovanile sempre più “maturo”, che coinvolge oggi i piccolissimi delle elementari ed alcuni ragazzi più grandi, fino ai quattordici anni. L’obiettivo di quest’anno è l’aumento delle scuole coinvolte e del numero di concentramenti organizzati dalla società.

Fondamentale, il supporto degli sponsor, che sono intervenuti per portare il loro sostegno emotivo al gruppo: Acqua San Bernardo, Assicurazioni Generali, Birrificio della Granda e Bonelli Serramenti. A chiusura della divertente serata, non poteva mancare il terzo tempo rugbistico, con un aperitivo offerto dalla società a tutti i presenti.

L’esordio per la compagine del Marchesato il prossimo 14 ottobre, contro l’Rcc Caumont XIII, in trasferta. Quindi, il 21 ottobre sfida in casa del San Martin XIII, mentre l’esordio casalingo sarà due giorni dopo, sempre contro il San Martin XIII.