Seconda Categoria – Sfida d’alta quota tra Sportroero ed Orange Cervere

Nel Girone A big match tra Caraglio e Val Maira: il Villafalletto può scappare

0
594

Si avvicina un altro week end ad alta intensità per i raggruppamenti cuneesi di Seconda Categoria che giungono alla 4ª giornata.

Nel Girone G tenta di proseguire la mini fuga il Villafalletto che, ancora imbattuto, farà visita al San Michele Niella, attualmente difesa più battuta del campionato. Alle spalle della capolista interessante scontro diretto tra Caraglio e Val Maira, appaiate a quota sei punti, mentre il Bisalta parte con i favori del pronostico sul campo della Castellettese. Gara aperta a qualsiasi risultato anche quella tra Piazza e Valvermenagna che si daranno battaglia alla ricerca della terza vittoria stagionale.

Ancora fermo a quota zero punti il Lagnasco va alla ricerca del primo risultato utile contro il Valle Po mentre chiudono il programma gli impegni interni di Garessio e Margaritese che dovranno vedersela rispettivamente contro San Benigno e San Chiaffredo.

Nel Girone H è tempo di big match tra la capolista Sportroero ed Orange Cervere, con gli ospiti che mirano all’aggancio. Stesso pensiero per le altre inseguitrici Stella Maris e Caramagnese che, dal canto loro, dovranno avere la meglio rispettivamente su Vezza d’Alba e Piobesi.

Prova a dare seguito all’ottimo avvio di campionato il Langa Calcio che ospita il Dogliani mentre sarà scontro diretto tra Cortemilia e Carrù, divise da un solo punto in classifica. In coda il Sanfrè tenta di cogliere i primi punti stagionali contro i Monforte Barolo Boys mentre il Genola attende tra le mura amiche il Salsasio, voglioso di abbandonare il penultimo posto in graduatoria.