Promozione C – Il Pedona sbatte sull’Infernotto, 0-0 a Bagnolo

I borgarini impattano sul campo della squadra di Ghio al termine di un match nervoso e spezzettato

0
675

Il Pedona mantiene l’imbattibilità in campionato, ma manca l’appuntamento con la prima vittoria esterna della stagione. I borgarini tornano con un punto dalla trasferta di Bagnolo, campo di casa dell’Infernotto. Reti bianche al termine di un match nervoso e spezzettato, in cui i ragazzi di Tallone non sono stati bravi a concretizzare la supremazia mostrata soprattutto nella seconda parte della gara.

Nei primi minuti il Pedona stenta a costruire gioco, l’Infernotto prova a pungere con i suoi esterni Preci e Romagnini: i padroni di casa premono, ma senza creare particolari pericoli dalle parti di Erbì. Alla mezz’ora sono invece i padroni di casa a sfiorare il vantaggio: corner di Maccaro, colpo di testa di Igor Pepino, palla sul palo. Il centravanti borgarino trova la rete dieci minuti più tardi, correggendo di testa in porta il cross di Dalmasso: il guardalinee, però, segnala una posizione di fuorigioco del numero 9 ospite. Il Pedona, dopo una prima parte di gara complicata, cresce e prende saldamente in mano le redini del gioco, pur mancando spesso di lucidità e precisione nell’ultimo quarto di campo. L’occasione più ghiotta è sul mancino di Maccario, che al 60′ strozza da buona posizione dopo una bella iniziativa di Dalmasso. Alta tensione al 65′: contatto Romagnini-Castellino, il numero 10 di casa colpisce il terzino ospite con una testata, per la terna arbitrale non c’è nulla da segnalare. Quando gli animi si placano è ancora il Pedona a spingere: al 75′ Igor Pepino aggira Gilli, ma si allunga troppo il pallone, che si spegne sul fondo. Nel finale i ragazzi di Tallone provano il forcing, ma il fortino dell’Infernotto resiste, 0-0 il risultato finale.

Nella prossima giornata il Pedona è atteso dal derby contro il Busca, l’Infernotto farà visita al Villafranca.