Pollina e Ferrero lanciano la Roretese, Infernotto ko 2-0

Successo per gli uomini di Fogliatto nell'andata del 2° turno di Coppa Promozione

0
754
La Roretese (Foto copyright Ideawebtv.it)

Sorride la Roretese, che nell’andata di Coppa supera 2-0 in casa l’Infernotto e mette una seria ipoteca sul passaggio del turno.
Partita bloccata all’inizio, con ritmi non troppo elevati e le due formazioni in fase di studio: per la prima conclusione bisogna aspettare l’8′, quando il centrocampista dell’Infernotto Charbonnier calcia dalla distanza senza trovare lo specchio della porta; la risposta della Roretese è affidata alla punizione insidiosa di Mottura dalla trequarti, a lato di poco. Cominciano a prendere campo i padroni di casa, superiori nel palleggio, ed è ancora Mottura a crossare in area un pallone interessante dalla sinistra, ma il tentativo di Boarino è impreciso. Le iniziative più pericolose per gli ospiti di Marco Ghio arrivano tutte in contropiede, come quando Romagnini prova a sorprendere Marengo con uno scavetto da distanza siderale, senza riuscirci.

La Roretese continua a rendersi pericolosa dalle parti del portiere biancorosso Ramello, collezionando un gran numero di calci d’angolo ma senza affondare il colpo; allo scadere della prima frazione, quando si pensava che si sarebbe andati a riposo sullo 0-0, l’episodio chiave: Pollina viene atterrato in area, il direttore di gara indica il dischetto, e dagli 11 metri si presenta lo stesso bomber che, freddissimo, non sbaglia.

Ad inizio ripresa il tecnico ospite Ghio opera ben 4 sostituzioni, e la squadra sembra scendere in campo con un piglio diverso, andando due volte vicinissima al gol del pareggio: prima con Kumbulla, che servito tutto solo in area di rigore calcia sopra la traversa; poi con la bella azione sulla sinistra del subentrato Sellam, che apparecchia per Di Bartolo, ma la conclusione a botta sicura del numero 11 colpisce il palo esterno e rotola sul fondo.

Nel momento migliore dell’Infernotto, la Roretese raddoppia: contropiede micidiale di Pollina che serve in profondità sulla destra per Balocco, il numero 7 va fino in fondo e all’ultimo crossa in mezzo per l’accorrente Ferrero, che in tap-in da due passi fa 2-0. Gli ospiti accusano il colpo e non riescono più a rendersi pericolosi, ed è anzi la Roretese ad andare vicina al gol del 3-0, ma la conclusione di Ferrero viene bloccata a terra dal subentrato Gilli. Al triplice fischio esultano i padroni di casa, mentre l’Infernotto dovrà trovare le giuste contromisure per ribaltare il risultato a Barge.

IL TABELLINO:

Roretese-Infernotto 2-0

RETI: 45′ rig. Pollina, 22′ st Ferrero.
RORETESE (4-4-2): 1 Marengo F.; 2 Peirano E. (34′ st Ruggiero), 5 Bevione, 6 Peirano A., 3 Mottura; 7 Balocco (25′ st Smith), 8 Capocchia (1′ st Tarable), 4 Chiarle, 10 Dogliani; 11 Boarino (12′ st Ferrero), 9 Pollina. All. Fogliatto, Dir. Scognamiglio. A disp. Pagliano, Morra, Spada, Maffettone, Marengo L.
INFERNOTTO (4-3-3): 1 Ramello (1′ st Gilli); 2 Falco, 5 Granero, 6 Rostan (1′ st Cadoni), 3 Lodo (1′ st Castagno); 7 Charbonnier, 4 Bergia, 8 Kumbulla; 10 Allio (17′ st Boglione), 9 Romagnini (1′ st Sellam), 11 Di Bartolo. All. Ghio, Dir. Frencia. A disp. Scanavino.
AMMONITI: 22′ Bergia (I), 43′ st Mottura (R).