Nuova sede saluzzese per Confabitare Cuneo

0
322

Nasce a Saluzzo un nuovo punto Confabitare Cuneo. Nelle scorse settimane, infatti, un gruppo di professionisti del settore è stato incaricato dal Presidente provinciale Arch. Valerio Racca per costituire la nuova sede.

L’attuale punto tesseramento di Verzuolo resterà comunque attivo, ma da luglio tutta l’area saluzzese -che coinvolge anche i comuni delle valli del marchesato dalla val Po, alla Val Varaita fino al confine con la provincia di Torino e con il saviglianese- potrà rivolgersi presso lo Studio dell’Architetto Luca Silano in via Mattatoio n.7 nel complesso Le Rondini. Per info ed appuntamenti scrivere una e-mail a architettolucasilano@gmail.com oppure chiamare il 333 4596404.

I servizi professionali vanno dal calcolo del canone concordato (si devono rispettare alcuni parametri per rientrare in questa condizione), all’assistenza nel redigere i contratti di locazione oltre a tutte quelle necessità tecniche che il locatore e il locatario si trovano ad affrontare quando si affitta un immobile. Parallelamente ai servizi tecnici verranno forniti quelli fiscali seguiti dal Dott. Commercialista Luca Franco e quelli legali dall’Avvocato Antonio Brunetti.

La crisi del mercato immobiliare ha fatto sì che diminuissero le compravendite e, contestualmente, aumentasse il numero dei contratti di locazione. I canoni concordati offrono molti vantaggi fiscali sia per i proprietari che per gli inquilini. Inoltre ne beneficiano anche i comuni che, di conseguenza, vedono ridurre il numero di immobili sfitti scongiurando il rischio di ritrovarsi a fronteggiare situazioni di emergenza abitativa.
Le agevolazioni riguardano le locazioni di immobili residenziali a canone concordato che molti comuni, tra cui Saluzzo, hanno già recepito, le quali propongono importanti vantaggi sia per il proprietario dell’abitazione sia per l’inquilino.

Vi aspettiamo quindi anche solo per un confronto sulle tematiche della proprietà e sul ruolo sindacale che ci compete portandole all’attenzione delle autorità. Il nostro punto di ascolto del saluzzese è sempre a vostra disposizione” hanno commentato da Confabitare.

c.s.