Coppa Promozione – Riorda-Raspo, la Giovanile Centallo elimina il Pedona

I rossoblù vincono 2-0 a Borgo San Dalmazzo e si prendono il passaggio del turno

0
860

La Giovanile Centallo concede il bis, supera il Pedona anche nella gara di ritorno di Coppa e strappa il pass per il turno successivo. Al “Comunale” di Borgo San Dalmazzo un gol per tempo lancia i ragazzi di Bianco: apre Riorda, la chiude Raspo, il 2-0 elimina i borgarini, già battuti 1-0 all’andata.

Primo tempo sostanzialmente equilibrato, in campo due squadre in cui trovano spazio diversi degli esclusi della “prima” di campionato. Le fiammate sono di marca ospite. Al 15′ Magnino colpisce la traversa con un bolide direttamente su calcio di punizione, alla mezz’ora il legno trema ancora: è Passerò a sfiorare l’eurogol da centrocampo.

A due minuti dall’intervallo la rete che sblocca il match: su un lancio dalle retrovie Magnino fa da sponda per Riorda, che dal limite lascia partire un rasoterra imprendibile per Porqueddu. E’ il gol del vantaggio, un gol che in qualche modo tramortisce un Pedona incapace di reagire. In apertura di ripresa un episodio che potrebbe riaprire la contesa a favore dei borgarini: Magnino rifila un calcio a Berteina a palla lontana e viene espulso. Il Pedona prende coraggio, ma non va oltre due conclusioni di Macagno, la prima bloccata da Lucignani, la seconda alta sopra la traversa.

Al 66′, così, i rossoblù di Bianco la chiudono definitivamente: Riorda va in pressione su Porqueddu, ruba palla e porge a Raspo, che da posizione defilata deposita in rete per il 2-0. Nel finale c’è spazio solo per il nervosismo: Raspo sfiora il tris, i borgarini non riescono a trovare il gol della bandiera. Finisce così, con il Pedona che conclude il suo cammino in Coppa e la Giovanile Centallo che accede al prossimo turno.

Domenica c’è il campionato: il Pedona riceve il Cavour, a Centallo arriva il Villafranca.