Basket: l’Abet Bra chiude il ritiro francese con un successo

Coach Lazzari: "Match utile per trovare ritmo e sinergie"

0
474

Terminato ieri nel tardo pomeriggio il ritiro della serie C Gold in terra straniera a Grenoble, con la partita contro la squadra di casa del Saint Martin d’Heres, vinta dai braidesi con il risultato finale di 66-81.
La squadra di Lazzari, partita nella mattinata di venerdì da Bra, ha raggiunto la località francese Grenoble per un mini ritiro pre stagionale.

Nella serata di venerdì primo allenamento nel bellissimo palazzetto messo a disposizione dalla squadra di casa, poi rinfresco sempre gentilmente offerto dai locali.

Nella giornata di sabato doppia seduta di allenamento, mattino e pomeriggio per poi rilassarsi nella serata, gustando il tipico piatto francese, la Raclette.

Domenica mattinata di riposo e svago per presentarsi e prepararsi al meglio per la gara delle ore 16 contro Saint Martin d’Heres, gara che è servita ai braidesi per gettare le prime basi, creare alchimia e ritmo partita tra i vecchi e nuovi elementi.

Coach Lazzari: “Ci tengo a ringraziare la nostra società per averci permesso questo ritiro e la società del SAINT MARTIN D’HERES che ha messo a disposizione nostra la bellissima struttura del palazzetto e il rinfresco che ci ha accompagnato venerdì sera e domenica sera… Un grazie enorme. Per quanto riguarda il ritiro è stato utile per cercare di amalgamare il gruppo; stando insieme tre giorni si cimentano i rapporti è questo è molto importante a mio avviso. Abbiamo lavorato molto bene durante i 3 allenamenti e la partita è servita per trovare ritmo e prime sinergie sul campo. Ovviamente è presto per fare valutazioni ma sicuramente è stato un test positivo, quindi continuiamo ad allenarci e a prepararci per i prossimi impegni amichevoli.”

Anche il Presidente Gianfranco Berrino ha voluto dire due parole sul ritiro: “Manca un mese all’inizio del campionato ed è arrivato il tempo di fare le cose per bene, con la giusta serietà, motivazione e mentalità. Il mini ritiro a Grenoble, voluto e organizzato da coach Lazzari, è stato un momento anche di relax, prima di mettersi a lavorare sodo e spero sia stato utile soprattutto per amalgamare il gruppo. A partire da questa settimana iniziano le prime amichevoli e saranno questi i primi test di valutazione. Arriviamo da un fine stagione importante e da lì bisogna ripartire, con il giusto atteggiamento.”

Inoltre ha voluto spendere due parole anche sulle giovanili: “In questi giorni, inoltre, riprendono gli allenamenti di tutte le squadre giovanili e lunedì prossimo ripartono anche i corsi di Minibasket. Colgo l’occasione per augurare a tutti i giocatori, di ogni età e categoria, che vestono la maglia Abet Basket, un buon inizio, che sia un anno di crescita e soddisfazione.”

Prossimo appuntamento per i braidesi sarà mercoledì 5 settembre in trasferta a Borgosesia con il Valsesia Basket, squadra che militerà nel campionato di Serie B, per il secondo test di preseason.

c.s.