Servizio civile a Cuneo: ambiente, cultura, educazione, opportunità da vivere

Giovedì 13 settembre all’Informagiovani incontro di presentazione dei progetti del Comune di Cuneo

0
921

È stato pubblicato lo scorso 20 agosto dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Universale il bando per la selezione di volontari tra i 18 e i 28 anni da impiegare in progetti di servizio civile universale. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 18 di venerdì 28 settembre. Per la Provincia di Cuneo sono stati finanziati 44 progetti, per un totale di 147 posti disponibili (http://www.provincia.cuneo.gov.it/servizio-civile/bando-2018/progetti).

Il Servizio Civile, rivolto a ragazzi/e tra i 18 e i 28 anni, rappresenta un’opportunità di crescita personale e professionale, oltre che una buona carta di accesso al mondo del lavoro e un’occasione per ottenere crediti formativi spendibili nel percorso universitario. Chi sceglie di impegnarsi per 12 mesi nel Servizio Civile Universale sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, utile per il proprio percorso professionale e lavorativo, assicurandosi allo stesso tempo una sia pur minima autonomia economica.

Il Comune di Cuneo è presente tra gli enti proponenti con ben cinque diversi progetti di servizio civile: al Parco fluviale Gesso e Stura, in Biblioteca Civica, al Museo Civico, all’Informagiovani e all’Asilo Nido.

I ragazzi avranno diritto a un rimborso mensile di 433,80 €, ad alcuni permessi retribuiti per esigenze personali o di studio, al buono pasto e all’assistenza sanitaria per malattia o infortunio. Per l’Asilo Nido sono previste 1.400 ore nell’arco dei dodici mesi con un minimo di 20 ore settimanali; per tutti gli altri progetti l’impegno è di 30 ore settimanali.

Gli interessati possono scaricare la domanda e ottenere maggiori informazioni consultando il sito del Comune (http://www.comune.cuneo.it/servizi-al-cittadino-e-affari-legali/politiche-giovanili-del-lavoro-e-delloccupazione/servizio-civile/bando-servizio-civile-2018.html), recandosi all’Informagiovani (Via Bongioanni n. 20) o presso gli altri uffici titolari dei progetti: Parco fluviale (via Porta Mondovì 11A), Biblioteca Civica (via Santa Croce 6), Museo Civico (via Santa Maria 10), Asilo Nido (via Silvio Pellico 5).

Per l’occasione l’Informagiovani di Cuneo organizza, giovedì 13 settembre 2018 dalle ore 16, presso la propria sede in Via Bongioanni 20, un incontro informativo in cui verranno presentati i progetti che riguardano i progetti del Comune di Cuneo.

I referenti saranno a diposizione per illustrare nel dettaglio i progetti proposti, quali sono i requisiti per poter partecipare, come si compilano le domande, come si svolgono le selezioni e soprattutto come si sceglie il progetto più adatto alle proprie inclinazioni e aspirazioni.

Al Parco fluviale Gesso e Stura saranno 4 i ragazzi che lavoreranno sul progetto “Imparare facendo. Il Parco in movimento” per potenziare e migliorare la promozione e la fruizione del patrimonio ambientale e naturalistico dell’area protettaL’attività farà base alla Casa del Fiume, ma si svolgerà su tutto il territorio dei dieci comuni del Parco.

Il progetto vuole promuovere l’adozione di modalità di comunicazione accattivanti e immediate, con particolare riferimento agli strumenti più utilizzati dalla fascia di pubblico coetanea di chi svolge il servizio civile. Altri ambiti di attività comprendono il potenziamento dei servizi ai visitatori, soprattutto quelli legati all’offerta cicloturistica, e il coinvolgimento in attività di educazione ambientale, di ricerca di carattere scientifico e storico-ambientale sul territorio del Parco.

La Biblioteca civica selezionerà 3 volontari (due per la Biblioteca adulti e uno per la Biblioteca 0-18) per il progetto “La bellezza tra le righe” con cui intende ridurre la percezione della distanza fisica tra le diverse sedi – Palazzo Audiffredi e Palazzo Santa Croce – lavorando su modalità di comunicazione delle attività e dei servizi congiunte. A Palazzo Audiffredi si renderà più accogliente l’ingresso con la riqualificazione di alcune sale da mettere a disposizione del pubblico, mentre presso la Biblioteca 0- 18 l’impegno sarà rivolto alla creazione di nuovi patti per fidelizzare l’utenza.

A queste attività principali, si affiancheranno iniziative di promozione della lettura, volte a diffondere la percezione della Biblioteca come luogo di incontro e scambio. Un’attenzione particolare verrà dedicata ai ragazzi tra i 14 e i 18 anni, attraverso campagne di comunicazione con le scuole e attività pomeridiane.

Al Museo Civico di Cuneo saranno impegnati 2 ragazzi per la realizzazione di “Conoscere e creare… al Museo”, progetto che si pone l’obiettivo generale di uniformare e mettere in rete l’offerta didattica museale della città di Cuneo e del territorio circostante. Nello specifico, i volontari saranno impegnati nelle seguenti attività: analizzare e procedere ad una revisione dei contenuti dell’attuale offerta didattica del Museo Civico; potenziare l’interazione con le altre istituzioni museali del territorio per creare una rete di progettazione e un piano di comunicazione capaci di presentare l’intera offerta didattica del territorio; creare nuove attività ludiche/didattiche per target specifici, in primis bambini, scuole e gruppi organizzati.

“IG#giovani [email protected]”, progetto dell’Informagiovani, rimanda fin dal titolo al suo obiettivo principale: favorire la partecipazione alle iniziative e alle opportunità proposte dalle diverse realtà del territorio, lavorando sugli strumenti di comunicazione più utilizzati dai giovani. Le 2 figure selezionate lavoreranno in particolare all’implementazione delle informazioni sui canali social e sul portale Piemonte Giovani, alla selezione e organizzazione per tipologia di utenza delle informazioni su risorse e servizi del territorio e all’armonizzazione dell’attuale offerta di iniziative a vocazione giovanile.

Con “CUNEO 06: la costruzione partecipata di una città a misura di bambino”, l’Asilo Nido impiegherà 2 volontari su tre attività: ampliare e riqualificare l’offerta educativa rivolta alla prima infanzia, rafforzando il coordinamento e l’interazione con le altre realtà attive nel medesimo ambito; sostenere la genitorialità e l’inclusione, aiutando le famiglie e i genitori a superare le difficoltà nella gestione dei propri figli, da quelle di carattere educativo, a quelle organizzative, fino a comprendere la sfera delle relazioni tra le figure educative; promuovere una cultura della prima infanzia più attenta ai diritti dei bambini, con la realizzazione di iniziative di coinvolgimento diretto dei genitori e degli operatori che aprano il nido alla città.

CONSEGNA DOMANDE:

Parco fluviale Gesso e Stura

Casa del Fiume

Via Porta Mondovì 11A — 12100 CUNEO

Lun.-ven. 9-12

Tel. 0171.444501

e-mail: parcofluviale@comune.cuneo.it

Biblioteca 0-18 di Cuneo

Via Santa Croce, 6 -12100 CUNEO

Mart., giov., ven., sab. 8:30 – 12:30 / merc. 9:30 – 12:30 / mart.–giov. 14:30 -16:30

Tel. 0171.444640 e 0171.444646 – fax 0171.444655

e-mail: [email protected]

Museo civico di Cuneo

Via Santa Maria, 10 – 12100 CUNEO

Mart.-ven. 9.00-13.00

Tel. 0171.634175 – fax 0171.66137

e-mail: [email protected]

Informagiovani

Via Bongioanni, 20 – 12100 CUNEO

Lun.- ven. 9-12 / mart.–giov. 14:30 -17:30

Tel. 0171.444421 – 0171.444504

e-mail: [email protected]

Asilo Nido

Asilo Nido N. 1 “I girasoli”

Via Silvio Pellico, 5 – 12100 CUNEO

Lun.- ven. 9-12 previo contatto telefonico

Tel. 0171.692079

e-mail: [email protected]

c.s.