Vermenagna-Roya, continua il processo di valorizzazione del territorio

0
614

Continua la valorizzazione del territorio Vermenagna-Roya grazie al progetto Alcotra “Vermenagna-Roya. Il nostro patrimonio e il vostro turismo in Vermenagna-Roya” che vede il Comune di Borgo San Dalmazzo capofila di un ampio partenariato transfrontaliero composto da dieci comuni (Borgo San Dalmazzo, Roccavione, Robilante, Vernante, Limone Piemonte, La Brigue, Saorge, Breil-sur-Roya, Tenda e Fontan) e due associazioni (Patrimoine et Traditions Brigasques e l’Ecomusée du haut pays).

 

Tra le attività in corso, che sono finalizzate alla messa in luce del patrimonio culturale comune delle valli Vermenagna e Roya, oggi divise da una frontiera ma un tempo territorio unitario, ricopre un ruolo molto importante la comunicazione: in questi giorni è in distribuzione una brochure cartacea che presenta tutti gli eventi turistici organizzati nelle due valli durante il periodo estivo. Si tratta di circa 200 appuntamenti in calendario tra luglio e settembre sui due versanti del colle di Tenda, a dimostrazione di come questo territorio sia ricco di stimoli e di possibilità di intrattenimento.

 

Tra gli appuntamenti si segnalano alcuni eventi tradizionali e folkloristici, come la Festa di Sant’Eligio di Tenda, la Medj’Agoust di Breil-sur-Roya, la Festa di Sant’Anna a Robilante e la Festa dell’Assunta di Vernante, tanti concerti tra cui quelli organizzati negli affascinanti scenari del Santuario di Monserrato a Borgo San Dalmazzo e del lago Terrasole di Limone Piemonte; numerosi anche gli eventi per famiglie e bambini e le attività in ricordo del grande scienziato inglese Clarence Bicknell, lo scopritore delle incisioni rupestri del Monte Bego del quale ricorrono a luglio i cento anni dalla morte. La brochure, realizzata nelle due versioni italiano-inglese e francese-inglese, sarà distribuita presso tutti i punti informativi del territorio.

 

Le attività del progetto comprendono anche incontri transfrontalieri per la realizzazione di un piano di comunicazione comune e condiviso tra i diversi partner: per questa ragione lunedì 25 giugno si è tenuta a Breil-sur-Roya una tavola rotonda tra responsabili degli uffici turistici del territorio e amministratori al fine di condividere le informazioni sullo stato del turismo nelle valli Vermenagna e Roya sotto il profilo delle visite e delle attività culturali. In questa occasione è stato presentato il lavoro di catalogazione dei beni culturali immobiliari, mobiliari e immateriali in corso sul territorio, che ha portato alla catalogazione di circa duecento beni culturali che saranno descritti e censiti in modo puntuale al fine di creare un potente strumento utilizzabile per informare i turisti sulla ricchezza del territorio.

 

Non solo: attraverso la pagina Facebook del progetto (https://www.facebook.com/VermenagnaRoyaALCOTRA/) si sta cercando di informare e sensibilizzare intorno al tema della linea ferroviaria Cuneo-Ventimiglia-Nizza, purtroppo ancora interrotta in questo periodo ma che si avvicina al compimento dei suoi novant’anni età. Fu infatti inaugurata il 30 ottobre del 1928: per questa ragione in occasione del giorno 30 di ogni mese vengono proposti aneddoti, curiosità e cifre legate a questa opera di ingegneria civile che potrebbe e dovrebbe ritornare a giocare un ruolo di primo piano per il nostro territorio.