Ritrovato senza vita escursionista 24enne sul Dente orientale di Cumiana

0
575

Seconda tragedia sulle montagne piemontesi in poche ore: dopo l’incidente fatale, sul Monte Gelas, al seguito dal quale è deceduto il 50enne caragliese Massimo Dalmasso, un altro escursionista ha perso la vita, questa volta nel pinerolese.

Si tratta di un 24enne, M.N., partito nella mattinata di ieri (15 giugno) in direzione del Dente orientale di Cumiana.

 

L’allarme è stato lanciato nel tardo pomeriggio dai familiari, che ne hanno denunciato il mancato rientro a casa: scattate così le ricerche, a cura del Soccorso Alpino e l’AIB locale, i quali, nella notte, hanno prima ritrovato lo zaino del giovane e, successivamente, rinvenuto il corpo senza vita. 

 

Redazione Ideawebtv.it

 

Leggi anche: Precipita durante un’escursione e muore: è un 50enne caragliese la vittima dell’incidente sul Monte Gelas | Si chiamava Massimo Dalmasso ed è caduto per circa 250 metri dopo essere scivolato in fase di discesa