La prima Notte Bianca di Saluzzo è un successo! Quasi 10.000 persone tra le vie cittadine

0
402

La prima notte bianca – che insieme alla Festa della Musica e a Ballando sotto le stelle compone un trittico che ci porterà sino al 7 luglio – è il frutto della collaborazione tra l’Amministrazione, la Fondazione Amleto Bertoni e i commercianti che credono in questo progetto di animazione territoriale.

 

Massima l’attenzione alla normativa in materia di sicurezza, dieci i punti di accesso controllati da più di quindici volontari (si ringrazia per questo la Protezione Civile) ai quali si aggiunge il personale messo in campo dalla Fondazione Amleto Bertoni (una decina di persone). L’area pedonale è stata “allargata” al fine di raggiungere tutti i luoghi di spettacolo. Saluzzo è stata nuovamente animata dall’alto al basso: i musei, aperti e gratuiti sino alle ore 24, protagonisti nella Città Alta insieme a Tastè Move presso l’Antico Palazzo Comunale. Nella Città bassa la festa di strada: 23 locali aderenti che contribuiscono ad animare Saluzzo e senza i quali la serata non potrebbe avere luogo. Grazie a Bar Beppe – Baladin Cafè – Bar Corona Grossa – Caffè Dublino – Caffè Pellico – Caffè Principe – Caffè Stradivari – Caffè Vittoria- Il Baricentro – Il Bicchio – Manhattan – Met Ristorante Gastronomia – Mitta Pub – Mixology – Montmartre Pub – On the Corner – Ristorante Pizzeria Canoa – Rododendro – Tiffany Caffè -Turn Over – Mon petit cafè – Pizzeria Piedigrotta – Caffè del Centro.

 

Questi esercenti hanno partecipato al progetto rispondendo a un bando aperto a tutti. Tre fasce di spesa, a seconda della zona: 480 € prima fascia; 250 € seconda fascia; 100 € terza fascia. Decine le attrazioni e le idee per fare di Effetto Notte non un semplice momento di movida ma una serata in cui trovare ciò che più piace. Dagli aperitivi – con i sapori più diversi – ai concerti live, dal teatro – apprezzatissimo dalle famiglie – sino alla danza che ha aperto la giornata. Poi ludobus, scacchi gigante, ancora tanta musica, le prove di bike trial, curiose e appassionanti. Persino una radio di piazza, per raccontare sul web e on air ciò che accade in Città. Infine la presentazione del nuovo bike sharing, per dare informazione alla cittadinanza.