Calcio a 5 serie D – “Double” del Centallo, la gioia di mister Luani: “Un’annata incredibile”| Stagione dominata dai rossoblù, che hanno conquistato campionato e Coppa Piemonte: “Siamo andati oltre le aspettative”

0
540

Campionato e coppa. Il Centallo si gode un “double” straordinario arrivato al termine di una stagione praticamente perfetta.

 

Dopo aver stravinto con largo anticipo il campionato di serie D, conquistando la promozione in C2, i centallesi domenica si sono anche presi la Coppa Piemonte, superando a Caramagna Piemonte prima il Pinerolo (semifinale) e poi, in finale, il Santa Rita.

 

L’allenatore di questa straordinaria impresa è Alkid Luani: “E’ stata un’annata incredibile, nella quale siamo andati oltre le aspettative. Siamo partiti con l’idea di far bene e di stare più in alto possibile: l’obiettivo iniziale erano i playoff, eravamo una squadra nuova ed io non conoscevo i ragazzi, molti dei quali arrivavano dal calcio a 11. Poi strada facendo siamo cresciuti, abbiamo visto dove potevamo arrivare, i giocatori sono stati bravi a mettere in campo quello che veniva preparato in allenamento ed il nostro livello di gioco è salito molto”.

 

Risultato: campionato dominato e “double” completato con la vittoria in Coppa: “Tenevamo tantissimo a questo secondo successo, perché volevamo chiudere la stagione in bellezza, e ci siamo riusciti. Sia in semifinale che in finale non abbiamo disputato dei primi tempi eccezionali, forse a causa di un rilassamento mentale, ma poi ci siamo ripresi e abbiamo vinto entrambe le partite grazie a due ottime riprese. Il segreto di questa stagione? Siamo stati il miglior attacco, ma anche la miglior difesa. Credo che i nostri successi siano stati costruiti soprattutto grazie alla difesa: siamo una squadra molto attenta, che concede poco. E’ stata quella la componente principale che ci ha permesso di fare questa grande stagione”.

 

A Centallo i festeggiamenti per questa super annata continuano, ma è già tempo di cominciare a pensare alla prossima stagione, quando la squadra disputerà il campionato di serie C2: “Siamo già al lavoro, vogliamo proseguire il progetto avviato quest’anno. Ci stiamo guardando intorno per individuare qualche giocatore di categoria, anche se sono convinto di avere già a disposizione un buon gruppo. La base sarà quella formata dai ragazzi di quest’anno, ma l’obiettivo è rinforzare la rosa con qualche innesto per poter fare qualcosa di bello anche la prossima stagione”.

 

Gabriele Destefanis