“L’Atlante dei Sapori delle terre del Monviso” materia di studio all’En.A.I.P. di Cuneo

0
459

La guida all’Atlante dei Sapori delle terre del Monviso, la versione cartacea del dettagliato catalogo delle eccellenze agroalimentari delle valli e delle pianura saluzzese, la cui prima edizione è comparsa in formato digitale all’interno del portale turistico visitmove.eu, si appresta a diventare materia di studio per gli allievi del corso Operatore Servizi Promozione Accoglienza – Servizi turistici promosso dal centro di formazione professionale En.A.I.P. di Cuneo.

 

Il corso Operatore Servizi Promozione Accoglienza – Servizi turistici è un percorso triennale destinato a ragazzi in obbligo di istruzione che già a partire dal terzo anno si confrontano con il mondo del lavoro con un percorso di stage della durata di 320 ore nel settore turistico. Negli scorsi anni alcuni allievi di questo settore hanno svolto lo stage presso l’ufficio turistico della città di Saluzzo, nei musei cittadini e in strutture ricettive del saluzzese.

 

In preparazione allo stage e a un inserimento lavorativo nel settore turistico gli insegnanti del corso dedicano particolare attenzione alla presentazione delle attrattive turistiche del territorio provinciale valorizzando anche le eccellenze eno-gastronomiche che sempre più sono volano di promozione turistica; durante le lezioni gli insegnanti si impegnano a trasmettere le diverse proposte turistiche del territorio anche nelle lingue straniere: francese e inglese.
In molte occasioni lo studio teorico in aula ha rappresentato un interessante spunto per visitare il territorio e le sue aziende di prodotti tipici come avvenuto lo scorso anno in occasione della Baio di Sampeyre con la visita a un’azienda specializzata nella lavorazione di piante officinali e un’altra nella produzione del tumin del Mel.

 

L’Atlante dei Sapori rappresenterà pertanto un prezioso strumento di lavoro in aula che verrà utilizzato per approfondire le peculiarità del territorio saluzzese.