Sabato al Roccolo di Busca Diego De Silva e Cristiano Godano

0
501

Sabato prossimo, 2 giugno, prende avvio la rassegna “Carte da Decifrare”, il nuovo evento culturale studiato dalla Fondazione Artea, con il contributo della Città di Busca, appositamente per valorizzare il castello del Roccolo con la presenza di grandi nomi della letteratura e della musica. Nei quattro sabati di giugno, dal 2 al 23, alle ore 18,30, saranno in città, ospitati nell’incantevole parco, quattro noti scrittori insieme con altrettanto illustri musicisti, di diversi.

 

Si incomincia sabato con Diego De Silva e Cristiano Godano nello spettacolo “Godano i malinconici”. Per la prima volta l’irridente e disincantato scrittore tragicomico Diego De Silva e il celebre rocker dei Marlene Kuntz Cristiano Godano si incontrano per dare vita a un inedito reading tratto dai romanzi dedicati al piu? amato degli avvocati della narrativa italiana, Vincenzo Malinconico, e da Superficie, ultimo lavoro di De Silva, alternato ad un “live act” di Godano che eseguira? in acustico brani della band.

 

Diego De Silva  Scrittore, giornalista e sceneggiatore. Fra i suoi libri, tutti pubblicati da Einaudi, Certi bambini (Premio Selezione Campiello), da cui il film omonimo diretto dai fratelli Frazzi e vincitore dell’oscar europeo e due David di Donatello; la quadrilogia dedicata all’avvocato d’insuccesso Vincenzo Malinconico: Non avevo capito niente, Mia suocera beve, Sono contrario alle emozioni, Divorziare con stile; Mancarsi; Terapia di coppia per amanti e il pamphlet di recente pubblicazione Superficie. Scrive anche per il cinema e collabora a L’Espresso, Il Mattino, Tuttolibri.

 

Cristiano Godano  Cantante e chitarrista è noto principalmente per la sua attività con il gruppo rock Marlene Kuntz, di cui è fondatore. Nel 2008 pubblica il suo primo libro I vivi (Rizzoli). Nel 2009 debutta come attore nel film di Davide Ferrario Tutta colpa di Giuda, di cui è anche autore, con i Marlene Kuntz, della colonna sonora, candidata al David di Donatello 2010. È stato impegnato nel progetto musicale Beautiful con Howie B, Luca Bergia, Riccardo Tesio e Gianni Maroccolo. Dal 2012 gestisce un suo blog sul sito web de Il Fatto Quotidiano.

 

 Carte da decifrare si ispira alle numerose esperienze che hanno visto e vedono tutt’ora scrittori e musicisti collaborare a vario titolo per la realizzazione di un’opera  letteraria o musicale.

 

Il titolo, preso in prestito da una canzone di Ivano Fossati, esprime l’idea guida della rassegna, ovvero mettere a confronto uno scrittore e un musicista e lasciare loro “carta bianca” nell’interpretare la sfida di «decifrare» un testo letterario, utilizzando musica e parole.

 

Per ciascuna delle quattro serate, la terrazza panoramica delle Serre, nella cornice del Parco del Castello del Roccolo, è palcoscenico di vere e proprie perfomance inedite che vedranno scrittori musicisti unire la loro arte.

 

Acquisto online biglietto  https://goo.gl/YDAfYH
Info fondazioneartea.org/event/carte-da-decifrare/