“Saluzzo Estate 2018”! Via ad un ricco programma con Effetto Notte il 2 giugno

0
574

Sarà un’estate ricca di grandi appuntamenti quella che si appresta a vivere la città di Saluzzo che dal 2 giugno diventerà capitale di cultura, movida ed intrattenimento.

 

Con la chiusura di Start/Storia arte Saluzzo il 27 maggio si passa velocemente allo Svuotacantine e, con un balzo, si passa al primo grande evento di “Saluzzo Estate”: Effetto Notte, scendendo nelle strade e nelle piazze del centro cittadino. La prima notte bianca del calendario provinciale, attesissima e sempre molto partecipata dai giovani ma anche dalle famiglie, grazie alla varietà dei punti spettacolo proposti ed ai Musei che rimarranno aperti anche in oprario serale. A partire dalle ore 19 di sabato 2 giugno, infatti, spettacoli e punti gastronomici occuperanno le vie di Saluzzo fino a tarda notte.

 

Il fine settimana successivo toccherà alla festa degli studenti, la WeyCup 2018, che vedrà i giovani degli istituti superiori sfidarsi in competizioni e giochi, esibirsi sotto l’ala di piazza Cavour, e condividere pranzi e cene in modo conviviale.

 

Sabato 16 giugno sarà la volta della Festa della Musica: a partire dalle 19 e fino alle 24 animazioni musicali dall’Alto Centro Storico al basso centro cittadino, curate dal Comune di Saluzzo e dalla Fondazione Bertoni in stretta collaborazione con le scuole e le associazioni musicali saluzzesi. Anche in questa serata i musei resteranno aperti e saranno gratuiti. Concerti gratuiti, valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità: ogni musicista si può esprimere liberamente poichè la Festa della Musica, prima di tutto, appartiene a coloro che la fanno. Domenica 17 giugno sarà tempo di Mercantico: sempre partecipato da espositori e visitatori il centro sarà protagonista anche di giorno dopo la lunga notte musicale.

 

La settimana successiva arriverà il grande evento del gusto: giovedì 21 giugno, infatti, torna “C’è Fermento, grandi birre da piccoli produttori”. Il Salone giunge alla nona edizione e porterà con sè: 20 birrifici, 10 street food, gusto, conoscenza del mondo birraio, musica, nuovi progetti ed incontri. Le porte dei cortili della ex Caserma Mario Musso si apriranno per una 4 giorni che saprà accompagnare gli intenditori di birra artigianale nelle degustazioni di alcune tra le più conosciute produzioni birraie regionali italiane. Confermate la location, il bicchiere di vetro, che come consuetudine cambia forma e diventa la classica “pinta”, e la moneta unica, il gettone griffato C’è Fermento.

 

Da sabato 7 luglio via ai saldi estivi con Ballando sotto le stelle, serata con le scuole di danza del territorio in collaborazione con Confcommercio ed i locali aderenti. Questa serata darà via a “Saluzzo Fuori Orario” con le aperture serali dei negozi nei giovedì 12, 19 e 26 luglio.

 

A liglio anche il pogramma del Festival Occit’Amo con l’evento clou saluzzese individuato nel concerto, nella data del 9 luglio in Casera Mario Musso, di Francesco De Gregori. Cambierà location, invece, il Cinema all’aperto con dieci appuntamenti che partiranno nella magnifica cornice di Villa Belvedere con tre proiezioni salvo spostarsi nelle frazioni per i successivi sette appuntamenti cinematografici.