PLAYOUT SERIE C LIVE – Finisce 0-0 a Grosseto, il Cuneo è salvo!

0
422

Dopo la vittoria per 1-0 nel match di andata, il Cuneo a Grosseto affronta il Gavorrano per la gara di ritorno dei playout, un incontro che vale un’intera stagione. La squadra di Viali resta in serie C se vince o pareggia.  SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU IDEAWEBTV.IT.

 

0-0
  RETI  
  FORMAZIONI  
     
Falcone   Moschin 
Ropolo  

Rosso (48′ st Baschirotto)

Bruni   Conrotto 

Damonte

  Cristini Marco (25′ st Di Filippo) 
Brega (28′ st Merini)   Zamparo 
Remedin (13′ st Malotti)   Schiavi (41′ st Secondo)
Borghini (31′ st Favale)   Gerbaudo 
Barbuti (13′ st Moscati)   Cristini Andrea 
Conti (13′ st Maistro)   Dell’Agnello (25′ st Galuppini)
Gemignani   Zigrossi 
Vitiello   Testoni (1′ st Bertoldi) 
Allenatore: Favarin
  Allenatore: Viali 
     
A disposizione:   A disposizione:
 Pagnini   Stancampiano 
 Luciani    
    Bruschi 
    Boni 
     
     
 Papini    
     
 Reymond   Pellini 
    Quitadamo 
    Maresca 
    Zappella 

 

Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza 

Assistenti: Matteo Michieli di Padova e Nicola Badoer di Castelfranco Veneto.

Ammoniti: Bruni (G), Remedi (G).

«

• 17,45 – Le formazioni ufficiali di Gavorrano e Cuneo 

 

CRONACA DEL MATCH

 

PRIMO TEMPO

 

• 1′ – Si gioca a Grosseto, Gavorrano-Cuneo 0-0

 

• 13′ – Occasionissima per il Gavorrano con Brega che a due passi dalla porta del Cuneo non trova l’impatto con la sfera sul cross di Gemignani.

 

• 15′ – Equilibrio nei primi 15 minuti, ma grossa opportunità per il Gavorrano al 13′ con Brega. 

 

• 28′ – Gavorrano pericoloso: lungo lancio che sorprende la difesa biancorossa, Brega prova una difficile conclusione al volo che Moschin blocca senza problemi.

 

• 30′ – Poche emozioni nei primi 30 minuti di gioco: match spezzettato e molto equilibrato. Cuneo che tiene bene il campo e che ha rischiato in una sola occasione.  

 

• 38′ – Si fa vedere in avanti il Cuneo con un tentativo dalla distanza di Schiavi controllato da Falcone.

 

• 39′ – Grossa occasione per il Gavorrano con il colpo di testa di Brega sul cross di Ropolo: palla a lato di un soffio, ma la sfera era precedentemente uscita sul fondo senza che il direttore di gara né l’assistente se ne accorgessero. 

 

• 43′ – Cuneo pericoloso con la punizione dalla distanza di Schiavi che scende all’ultimo costringendo Falcone ad un grande intervento per mettere in angolo.

 

• 45′ – Si va all’intervallo sul risultato di 0-0. Nella prima frazione Cuneo che ha retto bene gli attacchi del Gavorrano, concedendo però un paio di buone occasioni alla squadra di casa.

 

SECONDO TEMPO

 

• 1′ – Cominciata la ripresa, un cambio per il Cuneo: dentro Bertoldi al posto di Testoni.

 

• 3′ – Subito grande occasione sciupata dal Gavorrano: Barbuti se ne va a destra e mette dentro una palla radente che sul secondo palo, a porta vuota, Ropolo non riesce a deviare in porta in spaccata.

 

• 5′ – Il Cuneo protesta per un contatto in area tra Zamparo e Vitiello, l’arbitro lascia correre.

 

• 15′ – Dopo aver rischiato tantissimo sull’occasione concessa in avvio di ripresa, il Cuneo tiene bene nel primo quarto d’ora, affacciandosi anche in qualche occasione in avanti. Intanto Favarin rivoluziona l’attacco del Gavorrano con tre cambi tutti insieme.  

 

• 19′ – Altra grossa occasione per il Gavorrano, con la deviazione di Moscati sul primo palo che però non trova la porta.

 

• 30′ – Il Cuneo tiene, ma ora il Gavorrano è tutto in avanti e i biancorossi soffrono. 

 

• 35′ – Contatto Rosso-Damonte in area, proteste del Gavorrano.

 

• 37′ – Diagonale sporco di Moscati che finisce sul fondo.

 

• 40′ – Traversa clamorosa di Damonte in mischia e poi miracolo di Moschin sulla ribattuta a colpo sicuro di Maistro. Il Cuneo soffre, ma resta in piedi. 

 

• 49′ – Occasione Gavorrano: Malotti spara alto da ottima posizione in mischia.

 

• 50′ – Dopo 5 minuti di recupero, arriva il triplice fischio dell’arbitro. Dopo tanta sofferenza, il Cuneo festeggia la salvezza in serie C.