Bra: i concerti del “Gandino”, tra i favolosi anni ‘70 e la canzone italiana | Il 29 e 30 maggio rassegna a Santa Chiara, l’1 e 2 giugno concerti di musica dance e grandi successi

0
366

Prosegue la rassegna concertistica di primavera dell’Istituto civico musicale “Gandino” di Bra.

Nell’ambito dei “Concerti a Santa Chiara”, due appuntamenti serali nel coro della chiesa capolavoro del barocco piemontese porteranno in scena il talento di giovani artisti: martedì 29 maggio 2018 è in programma l’”Alberto Marchisio Recital”, concerto a cura delle classi di pianoforte e sassofono, mentre mercoledì 30 maggio sarà la volta di “Prospettive sul Romanticismo”, ovvero musiche di Schumann, Liszt e Chopin eseguite da Serena Persia e Marco Tempesti al pianoforte e dal Trio Chopin (Fabrizio Berto al violino, Chiara Sardo al violoncello e Marco Tempesti al pianoforte), in collaborazione con la classe FFM del professor Andrea Stefenell.

Venerdì 1 giugno, nel cortile della scuola primaria “Rita Levi Montalcini” (ex “Maschili”) in via Vittorio Emanuele 200, numerosi cori del territorio, accompagnati da una rock band di allievi e docenti, faranno rivivere “I favolosi anni ‘70”, con un imperdibile concerto dedicato alla musica dance del periodo.

Si esibiranno nelle più belle hit dei Settanta il coro cittadino Voci Bianche del “Gandino”, i cori di Voci Bianche FFM sede di Trinità e FFM “Baravalle” sede di Fossano e il coro della scuola primaria “Gioetti” di Bra, oltre alla Rock band del “Gandino”.

La serata ospiterà in apertura di concerto il coro didattico ‘I Michelini’ della scuola primaria di San Michele del II Circolo Didattico di Bra, che eseguirà musiche di Andrea Basevi.

 

Sabato 2 giugno, sempre nel cortile della “Montalcini”, andrà infine in scena “La musica che gira intorno”, concerto di fine anno dell’istituto braidese dedicato ai successi della canzone italiana. L’appuntamento, che si inserisce nell’ambito delle celebrazioni in occasione della Festa della Repubblica, vedrà protagonista l’Orchestra ritmico-sinfonica della FFM, formata da oltre 100 elementi, che si esibirà – con direzione e arrangiamento a cura di Gianni Virone – insieme ad allievi e docenti dei dipartimenti musicali classico e moderno, a voci soliste e al Coro Voxes diretto da Lorenzo Subrizi, per uno spettacolo indimenticabile.

Tutti i concerti, organizzati dal “Gandino” di Bra in collaborazione con la Fondazione Fossano Musica, sono ad ingresso gratuito e iniziano alle ore 21.