Confindustria Cuneo organizza un corso di Alta Formazione per la gestione delle risorse umane in azienda

0
591

Parte giovedì 24 maggio, dalle 14.30 alle 18.30 in sala Michele Ferrero in Confindustria Cuneo (corso Dante, 51), il primo dei tre incontri (gli altri sono in calendario il 6 ed il 22 giugno) del corso Alta Formazione “Relazioni Industriali – Cambiamenti e futuro”. Il tema della giornata sarà “Patto di Fabbrica – Metodologie e tecniche di incremento della produttività del lavoro attraverso la leva contrattuale”.

 

Il ciclo di appuntamenti è organizzato da Confindustria Cuneo e sarà condotto da ADAPT (Associazione per gli studi internazionali e comparati sul diritto del lavoro e sulle relazioni industriali) per fornire a imprenditori e manager il benchmark di riferimento e la strumentazione tecnica necessaria per la costruzione e la gestione delle relazioni industriali aziendali orientate alla produttività, alla qualità e alla sostenibilità del lavoro. Al termine del percorso sarà rilasciato l’attestato di partecipazione “Percorso di alta formazione sul cambiamento e il futuro delle Relazioni Industriali” di ADAPT. Per informazioni e iscrizioni telefonare al numero 0171/455416 o visitare il sito www.csi.uicuneo.it (Sezione Seminari Tecnici).

 

“Nel mondo del lavoro è in atto un’autentica rivoluzione, un cambiamento di visione e di metodo produttivo che sta coinvolgendo per primi i responsabili del personale” – dichiara il direttore di Confindustria Cuneo, Giuliana Cirio– “Questi ultimi nel prossimo futuro diventeranno sempre più strategici in azienda, poiché saranno chiamati ad organizzare il personale secondo i nuovi metodi di produzione e dovranno elaborare piani formativi di supporto ai nuovi ruoli aziendali. Ma anche le relazioni industriali vivranno la rivoluzione di Industria 4.0, la contrattazione aziendale diventerà sempre più importante insieme ad una importante evoluzione degli strumenti di welfare collegati alla fidelizzazione del personale e al recupero della produttività”.

 

Il corso mira a fornire a imprenditori e manager il benchmark di riferimento e la strumentazione tecnica necessaria per la costruzione e la gestione delle relazioni industriali aziendali orientate a produttività, qualità e sostenibilità del lavoro, basandosi sulle migliori esperienze contrattuali tratte dai 1.500 contratti aziendali raccolti nella banca dati ADAPT www.farecontrattazione.it.

 

Nel primo incontro di giovedì 24 maggio verranno analizzati i modelli teorici e la casistica contrattuale sugli schemi premiali e sulla normativa di incentivo alla flessibilità retributiva (detassazione), nonché i modelli teorici e la casistica contrattuale per il recupero di produttività attraverso l’utilizzo dei rinvii di legge in materia di articolazione oraria e tipologie contrattuali.

 

L’evento, che prenderà il via dopo i saluti istituzionali di Mauro Gola (presidente Confindustria Cuneo) e l’introduzione di Carlo Baudena (Confindustria Cuneo) sarà tenuto dal dottor Paolo Tomassetti (ADAPT Research Fellow).