Sorpresa a Cuneo: GIGI BUFFON alla presentazione dell’Agenda della Legalità | Nel giorno del suo addio alla Juventus il portierone è stato ospite d’onore dell’incontro svoltosi alla Scuola Elementare Einaudi (GUARDA LE FOTO)

0
422

Una grande sorpresa ed un regalo per i piccoli studenti cuneesi. Gigi Buffon è stato l’ospite, inaspettato, e d’onore della presentazione dell’agenda della legalità “Il mio diario”, destinata a 50mila alunni di quarta elementare in tutta Italia.

L’incontro, presentato da Elisa Isoardi, vedeva la presenza del prefetto Franco Gabrielli, capo della Polizia, del fondista italiano valdostano Federico Pellegrino (atleta delle Fiamme Oro, campione del mondo ed arento olimpico), e delle principali autorità politiche e delle forze dell’ordine locali, fra cui il sindaco Federico Borgna, i parlamentari cuneesi Flavio Gastaldi, Mino Taricco e Chiara cGribaudo, il Procuratore della Repubblica Francesca Nanni.

 

E poi, un testimonial d’eccezione come il portiere, campione del mondo nel 2006 e che proprio oggi ha detto addio alla Juventus dopo 17 anni di incredibile carriera: “il numero 1 dei numeri 1” ha risposto alle domande dei giovani studenti, tornando proprio su questo capitolo finale in maglia bianconera e su una giornata definita come “la più bella, perchè ripaga di tutto il lavoro di questi anni“. E poi un messaggio a tutti i bambini presenti, ai quali si è poi concesso per foto ed autografi: “Ricordatevi sempre di essere orgogliosi, orgogliosi di essere italiani“. 

 

Tornando all’agenda della legalità, che ha come protagonista Geronimo Stilto, si tratta di un testo dagli importanti messagi rivolti ai più giovani, come la lotta al bullismo ed alle discriminazioni.

 

GUARDA LE FOTO

 

{gallery}buffon_cuneo{/gallery}