Terza Categoria B: Langa Calcio, promozione…con giallo? | Per i gialloblu salto in Seconda in caso di sconfitta a tavolino del Vezza

0
407

IMG 20171023 WA0087 CopyTutto da copione al termine della 27^ giornata del campionato di Terza Categoria, anche se potrebbe arrivare dal giudice sportivo una clamorosa sentenza che regalerebbe alla Langa Calcio la promozione in Seconda Categoria con tre giornate d’anticipo.

Nel posticipo di ieri sera, il Vezza chiamato a vincere con l’Area Calcio Alba per rimanere nella scia della capolista vittoriosa venerdì sulla Dea Narzole, dopo aver compiuto il suo dovere sul campo superando per 4 a 2 gli albesi, avrebbe compiuto un grossolano errore schierando un giocatore squalificato, con conseguente ricorso da parte degli avversari e gara persa 0-3 a tavolino se l’irregolarità verrà accertata dal giudice sportivo. Un’eventualità, questa, che consentirebbe alla Langa Calcio di portare a 11 i punti di vantaggio sulla seconda con 9 ancora a disposizione, che vorrebbe dire promozione dei gialloblu in Seconda Categoria a meno di un anno dalla loro fondazione.

Langa Calcio che, venerdì, ha svolto il suo compito superando per 4-2 la Dea Narzole grazie alla doppieta di Bergadano e alle reti di Morra e Oberto (Lenta e Gueye a segno per i narzolesi), compiendo un passo importante verso il passaggio di categoria. Alle sue spalle il Clavesana con un doppio Roà supera in casa la Pro Sommariva cui non basta una rete di Berbotto per andare a punti, una rete di Alegge regala i tre punti al Piazza sul campo del Bagnasco mentre Balzarin e doppio Molino consentono al Priocca di far sua la gara con la Sommarivese (gol della bandiera di Costantino). Brungaj, Pane e Mongiovi siglano la vittoria della Benese sul Monticello. Sospeso infine il derby tra Castagnole e Neive per un violento nubifragio che ha colpito Castagnole Lanze al 40° del secondo tempo.

Ora, quindi, antenne puntate sull’ufficio del giudice sportivo per conoscere se la Langa Calcio può già stappare lo spumante o cercare la matematica promozione nella prossima giornata sul campo del Monticello.