Atletica: quattro titoli regionali per il Roata Chiusani ad Alba

0
443

Sabato 5 si è disputata ad Alba la 2a giornata del Campionato Provinciale Giovanile su pista Outdor, dedicato alle categorie giovanili.

 

Per il Roata Chiusani 4 titoli per opera di Stefano Massa sia nei 60hs Ragazzi (10.00) che nel lancio del peso (9,70m) con il nuovo personale in entrambe le gare, secondo posto e nuovo personale anche per Gabriele Migliaccio, con 10.03 nei 60hs e 9,41m nel lancio del peso. Si migliora nel peso anche Carlotta Mattone, 2a con 9m. Nella categoria cadetti vittoria di Davide Galliano nei 2000m in 6’41”, Giorgia Ghibaudo vince il salto in alto con 1,40m e si migliora negli 80hs chiusi in 13’10. Buone prove e piazzamenti anche per gli altri atleti roatesi presenti: Anna Bertaina (80hs e peso) Matilde Brignone (300 piani) Andrea Bruggiafreddo (salto in alto, disco) Francesca Calvo (80hs, 300 piani) Irene Dutto (300 piani) Adele Falcone (giavellotto, 80hs), Francesco Fanesi (giavellotto, disco), Altea Gualco (60hs, peso) Vittoria Oderda (300 piani) Sara Pepino (300 piani, alto) Vittoria Riberi (80hs, 300 piani) Lucia Ristorto (disco).

 

Come da facile pronostico, invece, la 9^ edizione della Mezza di Varenne disputatasi domenica 6 Maggio a Vigone, ha parlato africano. Due sfide decise in volata, sia al maschile che al femminile, hanno decretato i vincitori della corsa che ha visto giungere al traguardo 592 atleti.

 

Jean Baptiste Simuneka (Orecchiella Garfagnana) chiude i 21,097km in 1h06.51 regolando di due secondi il diretto avversario Dennis Bosire Kiyaka (Atl. Sandro Calvesi), terzo Gianluca Ferrato (Atl. Pinerolo) in 1h12.09”.
Quinta assoluta e prima tra le donne la Kenyana dell’Atletica Saluzzo Vivian Jerop Kemboi in 1h16.19, staccata di 3” Carolyne Rutto (Iloverun), terza piazza per Giorgia Morano (CUS Torino) in 1h21’26”. Per il Roata Chiusani presenti Vincenzo Merletti (1h37’39”), Elena Baudena (1h39’29” 5a SF35), Mauro Cassutti (1h57’26”) e Sergio Valvano (1h59’46”).

 

Infine, buona la prima per Elisa Castellino che, al suo esordio sulla distanza, chiude i 42,195km di Praga in 3h50’33”(3h45’10” R.T.)

 

c.s.