“Noi e l’arte”: il connubio tra poesia, prosa e pittura al centro dell’incontro culturale | Biblioteca a Borgo San Dalmazzo, 5 maggio ore 10.30

0
602

Tre artisti uniti dalla passione per l’arte nelle sue varie forme ed espressioni. È questo il cuore dell’incontro “Noi e l’arte”, in programma per sabato 5 maggio 2018 alle 10.30 nella biblioteca Anna Frank di Borgo San Dalmazzo.

Lo scrittore Pino Tinaglia, il poeta Paolo Usai e il pittore Ugo Silvio Iacono si incontreranno per presentare al pubblico le loro opere e raccontare uno spaccato della società contemporanea, ognuno dal suo punto di vista. Tre artisti sessantenni che condividono un passato comune, segnato dall’abbandono della terra natia, e una carriera lavorativa nel settore pubblico, scelta per seguire il proprio senso della comunità. Tre uomini decisi a mettere a nudo la propria esperienza di vita e a raccontarsi attraverso l’arte. Pino Tinaglia, al suo quarto libro, presenterà il suo ultimo lavoro “La mafia, mia madre”. Il volume rappresenta per il lettore uno strumento utile a comprendere il funzionamento dell’organizzazione criminale, che in apparenza sottostà a logiche e strutture complicate, ma che in realtà obbedisce a una sola, ferrea, regola: la legge del più forte. Sarà invece l’autrice Vanessa Caraglio a leggere alcune poesie di Paolo Usai tratte dalla raccolta intitolata “Sotto l’ombrello delle emozioni”, offrendo al pubblico spunti di riflessione sui temi che da sempre affliggono l’essere umano, molto ben espressi nei versi dell’Inquietudine, dell’Esule e del Guerriero. Ugo Silvio Iacono, alias “Il Rinascimentale”, presenterà il suo dipinto “La potenza relazionale della conoscenza”, volto a sancire il patto che accomuna le tre forme artistiche, viste come forme diverse dell’espressione dell’anima. Un’esposizione dei dipinti del Rinascimentale sarà, poi, accessibile al pubblico fino al 12 maggio, negli orari di apertura della biblioteca (dal martedì al venerdì: 9.30- 12.30/15.00-19.00 – sabato 9.30-12.30 – domenica e lunedì chiuso). Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per informazioni: Silvio Iacono (0171 789136 – 389 9826031)