Si masturba davanti alla vicina e poi la minaccia di morte: arrestato

0
624

Nella giornata di venerdì 20 aprile i Carabinieri di Roletto di Pinerolo hanno arrestato un uomo di 53 anni, agricoltore della zona, che si è reso protagonista di atti persecutori ai danni della sua vicina di casa.

 

L’uomo, sin da febbraio, ha molestato più di una volta la donna (madre di due figli minorenni, ndr) mastrubandosi nel giardino dell’abitazione della vicina. Successivamente alla denuncia della donna l’agricoltore era stato allontanato ed accolto in una struttura di Pinerolo.

 

Non è bastata, però, la misura restrittiva per scoraggiare l’uomo che nella giornata di venerdì si è nuovamente presentato davanti alla casa della donna minacciandola di morte. Sono, così, intervenute le autorità giudiziarie che hanno disposto l’arresto dell’uomo, conducendolo presso il carcere di Torino.

 

Immagine di repertorio