Festa dei lavoratori al Castello di Manta, tra cultura e bellezza

0
391

Per vivere la Festa del Lavoro all’insegna della cultura e della bellezza, il Castello della Manta, proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano, sarà aperto per proporre narrazioni speciali ai suoi visitatori.

 

Martedì 1 maggio, visite alla scoperta degli straordinari affreschi del Salone Baronale, gioiello dell’inizio del Quattrocento e della Chiesa castellana, attraverso gli ampi saloni cinquecenteschi, prenderanno avvio ogni ora, a partire dalle ore 10.30 fino alle 18. I visitatori, accompagnati dalle guide del FAI, avranno così la possibilità di scoprire gli splendidi interni del castello, un’occasione per trascorrere una piacevole giornata di relax e cultura.

 

I bambini, dai 5 ai 12 anni, potranno cimentarsi in FAIr Play Family, un divertente percorso gioco da compiere in autonomia con la famiglia. Potranno scegliere tra sessanta diverse attività, ciascuna delle quali è abbinata a una cartolina: è possibile richiederne più di una e tra le varie proposte ci sono giochi di movimento, di fantasia e di vera e propria esplorazione. Ai piccoli basterà un po’ di immaginazione per dare inizio al divertimento e trasformarsi in un elfo invisibile, in un cavaliere senza macchia, in un mitico avventuriere a caccia di indizi oppure in un insuperabile collezionista di tracce. Nei panni di questi personaggi fantastici e in compagnia dei genitori o degli amici, i bambini saranno liberi di correre a perdifiato, di scovare segreti, di fare capriole, scherzi, disegni e magie, di risolvere rompicapo e potranno ammirare questo bene del FAI, conoscerlo e imparare ad amarlo. In occasione della visita verrà consegnato il “Passaporto dell’esploratore” su cui i bambini potranno collezionare timbri diversi per ciascun bene che scopriranno. A ricordo della bella avventura i piccoli riceveranno anche una spilla esclusiva caratteristica del Castello della Manta. La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo.

 

Il calendario “Eventi nei Beni del FAI 2018” è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI, e al prezioso contributo di PIRELLI che conferma per il sesto anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione. Si aggiunge quest’anno la prestigiosa presenza di Radio Monte Carlo in qualità di Media Partner.