Serie D – Dolce e Montante non bastano, il Bra pareggia 2-2 contro la Varesina

0
351

Finisce in pareggio la gara tra Varesina e Bra, valida per la 35ª giornata del campionato di Serie D. Un punto a testa conseguenza di una girandola di emozioni che, sicuramente, ha divertito gli spettatori.

 

Pronti via e la gara è subito piacevole. Dopo appena 50” Shiba scalda i guantoni a Bonofiglio mentre, dalla parte opposta del campo, la punizione di Gasbarroni diretta su Rossi viene sventata da Del Ventisette. Padroni di casa ancora pericolosi al 7’ con una botta ravvicinata di Vitulli che chiama l’estremo difensore braidese al miracolo. Dopo lo spavento il Bra prende campo ed inizia a martellare sfiorando la rete prima con Montante, ben imbeccato da Gasbarroni, e poi con un colpo di testa di Rossi sugli sviluppi di un corner: in entrambi i casi Del Ventisette fa buona guardia.
E’ il preludio alla rete del vantaggio giallorossa che arriva al 32’ quando il direttore di gara ravvisa un tocco di mano su cross di Mulatero in piena area di rigore. Dal dischetto si presenta Dolce che non sbaglia. I ragazzi di mister Daidola non mollano la presa e vanno vicinissimi al raddoppio al 40’ quando Montante manca di poco il tap in sull’assist preciso di Spadafora. La gara sembra in pieno controllo ma allo scadere arriva la doccia fredda con il pareggio varesino:  azione corale dei padroni di casa, concretizzato da Tino, bravo a battere a tu per tu Bonofiglio.

 

Nella ripresa, dopo una botta di Montante dal limite respinta ed un colpo di testa di Shiba di poco a lato, arriva il vantaggio casalingo come un fulmine a ciel sereno. Ad inventarselo, al 9’, è Caldirola che superato Salamon e giunto appena dopo il centrocampo vede Bonofiglio fuori dai pali, inventandosi il proverbiale gol della domenica. Il Bra non si scompone e perviene al pareggio al 33’ con Montante che su assist di Dolce non lascia scampo a Del Ventisette. Passano appena 120” ed i padroni di casa restano in inferiorità numerica per l’espulsione di Vinasi per doppia ammonizione. I giallorossi provano a conquistare l’intera posta in palio ma il finale non regala ulteriori emozioni.

 

VARESINA – BRA 2-2

 

VARESINA: Del Ventisette, Vinasi, Tino, Shiba, Caldirola (42’st Broggi ), Osuji, Vitulli (39’st Martirola), Morello, Leotta, Albizzati, Milianti. A disp: Vaccarecci, De Min, Friserio, Menga, Mavrov, Franzese, Segalini. All: Bettinelli
BRA: Bonofiglio, Gili Borghet, Rossi, Barale (25’st Casassa Mont), Dolce, Gasbarroni, Montante, Spadafora (42’st Lazzaro), Mulatero, Salamon (25’st Morra), Brancato. A disp: Pelissero, Cavallera, Occelli, Tesio, Besuzzo. All Daidola
MARCATORI: 32’pt Dolce (B), 45’pt Tino (V), 13’st Caldirola (V), 33’st Montante
NOTE: ammoniti Rossi, Spadafora, Vinasi, Milianti. Espulso (35’st) Vinasi per doppia ammonizione