Serie D: il Bra sul campo di una Varesina a caccia della salvezza

0
395

montante varesinaCon ancora un pizzico di amaro in bocca per il mancato pareggio in extremis nell’affascinante sfida di domenica scorsa con il Como, per il Bra è tempo di tornare in campo nella gara valevole per la sedicesima giornata di ritorno del girone A di Serie D.

Avversaria di giornata per i giallorossi, la Varesina, che riceverà i ragazzi di Daidola allo stadio “Comunale” di Venegono Superiore (Va) con unico obiettivo quello di portare a casa punti pesantissimi per uscire dalle sabbie mobili dei Play Out, cercando una salvezza che oggi passerebbe unicamente attraverso una lotteria infernale in gara secca con il Seregno. La salvezza diretta oggi dista 3 punti per la squadra di Stefano Bettinelli, che nel turno precedente ha concluso a reti bianche lo scontro diretto con l’Olginatese ma che sta comunque attraversando un discreto momento di forma, con due vittorie e un pari collezionati nelle ultime cinque uscite. Una squadra, quella lombarda, che nel corso della stagione ha però stentato più in casa che lontano dalle mura amiche, raccogliendo al “Comunale” solamente 15 dei 37 punti complessivi. Da tenere d’occhio tra le fila lombarde, il bomber Henry Shiba, autore sin qui di 10 reti.

All’andata il match si concluse in parità, con il vantaggio dei varesini firmato proprio da Shiba e il pareggio braidese a firma Simone Bettati, pilastro della difesa di Daidola che salterà però il match per squalifica, al pari di Paolo Beltrame.
Arbitrerà l´incontro il signor​ Sfira di Pordenone, ​coadiuvato dagli assistenti​ Maldini di Parma e Panzardi di Bologna.