Cuneo: un presidio spontaneo per dire un forte “NO” alla guerra | L’iniziativa è in programma domani, 15 aprile, in Piazza Europa: trasversali le adesioni

0
361

Organizzato per domani mattina, domenica 15 aprile, alle ore 10 un presidio spontaneo a Cuneo per dire un forte e vibrante “NO” alla guerra dopo i recenti bombardamenti in Siria da parte di USA, Inghilterra e Francia. Il ritrovo è fissato in Piazza Europa, angolo Banca San Paolo: l’iniziativa è trasversale ed è destinata a tutti, indipendentemente dal colore politico.

 

Fra i nomi e le associazioni che hanno aderito all’iniziativa, troviamo il sodalizio www.spiriti-liberi.it, Stop al Consumo di Territorio, Canale Ecologia, gli esponenti del M5S di Alba e Bra Ivano Martinetti e Claudio Allasia, il sindaco di Gaiola Fabrizio Biolè, Gino Scarsi di Canale, il consigliere comunale di Cuneo per i Beni Comuni Ugo Sturlese, il consigliere comunale di Borgo San Dalmazzo Piermario Giorgiano (Lega), il Consigliere Regionale del M5S Mauro Campo, il presidente dell’Araris di Mondovì Sebastiano Sampò, Angelo Mallamaci di Italia Nostra Bra.

 

Le adesioni all’iniziativa si possono confermare nei commenti alla pagina dell’iniziativa https://www.facebook.com/groups/615434832139164/