Presentazione del libro “Un racconto d’altri tempi” di Ettore Fili | Venerdì 20 aprile alle 17.30, nella Sala comunale delle conferenze “Luigi Scimè”. L’iniziativa, patrocinata dal Comune, rientra nel calendario degli eventi letterari organizzati dalla Bi

0
573

Appuntamento con la storia, venerdì 20 aprile, a Mondovì Breo: a partire dalle ore 17,30, la Sala comunale delle conferenze “Luigi Scimè” (in corso Statuto 11/D) ospiterà la presentazione della seconda edizione aggiornata ed ampliata del libro di Ettore Fili, intitolato “Un racconto d’altri tempi” (Araba Fenice).

Il saggio, ricco di immagini, stampe, dipinti e documenti d’epoca, promuove nel lettore la riscoperta della dignità delle proprie radici, ponendo in nuova luce quegli eventi epocali che coinvolsero Mondovì e la sua vasta Provincia durante la Guerra delle Alpi del 1792-1796, assieme ai drammatici accadimenti successivi alla Battaglia di Mondovì del 21 aprile 1796 ed all’occupazione franco-napoleonica che ne seguì, fino alla ‘rinuncia al potere’ da parte del re Carlo Emanuele IV al termine del 1798.

Ampio risalto è, inoltre, riservato alla figura del Generale Giuseppe Antonio Dellera, comandante della Legione Truppe Leggere e, successivamente, Governatore di Mondovì.

Nella prefazione, a cura del professor Alessandro Crosetti, si legge: “Ettore Fili, da tempo, ha avviato una serie di ricerche direttamente sul contesto storico-territoriale del Monregalese, teatro delle più rilevanti battaglie napoleoniche, non meno che sui suoi protagonisti.

Tutti questi studi, hanno il gran pregio di essere stati condotti con particolare e diretta attenzione alle fonti documentarie (spesso ancora inedite)”.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Mondovì e rientra nel calendario degli eventi letterari organizzati dalla Biblioteca civica cittadina. Alla presentazione interverranno, oltre all’autore, Alessandro Crosetti, ordinario dell’Università degli studi di Torino, e l’editore Fabrizio Dutto.

L’ingresso è libero. Ettore Fili, nato a Trieste, colonnello della Guardia di Finanza ed ex comandante del III Battaglione Allievi della Guardia di Finanza di Mondovì dal 1985 al 1990, ha compiuto i suoi studi a Roma e Genova dove si è laureato, prima in Storia e poi in Filosofia. Vive a Mondovì.

La sua opera “La Provincia di Mondovì nella seconda metà del ‘700. Crisi dell’antico regime, occupazione militare e sommosse” (Araba Fenice 2013), ha ottenuto, nel 2014, il primo premio (nella categoria saggi) al Concorso Letterario Internazionale “Marchesato di Ceva”.

E’, inoltre, autore dei seguenti testi: “Buddha e l’Occidente. Per una via di liberazione della mente” (Araba Fenice 2008) e “L’indiano Buddha e altri maestri di serenità” (Araba Fenice 2010).