Cuneo: il programma delle celebrazioni per il 73° anniversario della Liberazione

0
374

Inizieranno giovedì 19 aprile con la presentazione del libro “Orlando, Storia di un romagnolo partigiano in Piemonte” (alle ore 17,30 presso il Museo Casa Galimberti, con la partecipazione dell’autore Stefano Sante Cavina – a cura di A.N.P.I. Cuneo) le celebrazioni del 25 aprile a Cuneo, in occasione del 73° anniversario della Liberazione.

 

Martedì 24 aprile duplice appuntamento al mattino: alle 9.30 al Centro Incontri della Provincia “Resistenza e Liberazione nel pensiero dei giovani” (incontro a cura degli studenti del Liceo De Amicis di Cuneo), mentre alle 11 in Sala San Giovanni ci sarà lo spettacolo, riservato alle scuole, “Il piede nella porta: spiragli di resistenze” (a cura del Laboratorio Teatrale Permanente Giovanile Pinese – Fondazione Nuto Revelli, regia di Marta Barattia). Lo spettacolo sarà replicato al pomeriggio (ore 16) con ingresso libero.

In serata tradizionale Fiaccolata della Libertà, con ritrovo alle ore 20,30 presso il Monumento alla Resistenza, dove, dopo l’intervento del Sindaco di Cuneo, terrà l’orazione ufficiale la Prof.ssa Chiara Saraceno, Sociologa, Honorary Fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino.

 

La fiaccolata, accompagnata dalla Banda Musicale “D. Galimberti” della Città di Cuneo, attraverserà tutta la città (percorso: Monumento alla Resistenza, C. Dante, C. Nizza, P. Galimberti, V. Roma, P. Virginio) fino a Piazza Virginio, dove è previsto, intorno alle ore 21.30 (ingesso gratuito), il concerto di Enrico Capuano e la Tammurriata Rock (per maggiori info: https://www.enricocapuano.com/about-the-boys).

 

Il giorno successivo, dalle ore 9.15 per tutta la mattinata, si svolgeranno le cerimonie istituzionali di Commemorazione dei Caduti, mentre alle ore 16 è in programma “Tango per la Liberazione”, staffetta itinerante di tango realizzata in collaborazione con l’A.N.P.I. e Promocuneo, con partenza da Museo Casa Galimberti e prosieguo in Via Roma e arrivo in P.za Virginio per lo svolgimento della milonga finale.

 

La giornata si chiuderà alle ore 21 al Teatro Toselli dove andrà in scena “Il vento e la bambina” spettacolo a cura dell’Accademia Teatrale Giovanni Toselli di Cuneo, regia di Chiara Giordanengo (ingresso libero fino ad esaurimento posti – per informazioni 0171/444812-444818)

Segnaliamo che il giorno 25 sarà a disposizione una navetta gratuita per seguire la cerimonia di Commemorazione dei Caduti.