Mondovì, in biblioteca è tempo di “Ludofavole di Primavera” | L’undicesima edizione della rassegna prevede tre incontri, a partire dalle 15,30 dei sabati 14, 21 e 28 aprile

0
379

Da ormai oltre un decennio, la primavera riporta in biblioteca civica le Ludofavole, un ciclo di tre incontri che si propone di avvicinare il pubblico dei più giovani al mondo dei libri.

Le attività di lettura condivisa si sono, infatti, dimostrate, negli anni, un importante mezzo di comunicazione; costituiscono, inoltre, un efficace strumento per consentire alle famiglie di entrare in contatto con la realtà della biblioteca e con le numerose iniziative offerte nei locali di via Francesco Gallo.

Le Ludofavole 2018 proporranno il consueto ciclo di letture sceniche ed animate, liberamente tratte da fiabe della tradizione e da alcune pubblicazioni contemporanee rivolte ai giovani, appartenenti ad una fascia d’età compresa fra i 4 e gli 11 anni.

Il calendario degli appuntamenti, che costituiscono parte integrante del progetto “Nati per Leggere Piemonte”, prevede incontri alle 15,30 di sabato 14, 21 e 28 aprile.

I primi due, rivolti ai bambini più piccoli, saranno a cura della Compagnia “Il Melarancio” di Cuneo che presenterà le letture sceniche “Tic tac storie passa … tempo” (14 aprile) e “Seme, uovo e … anche tu” (21 aprile), affidate alle voci narranti delle attrici Marina Berro ed Elena Fenoglio.

La rassegna “Ludofavole di primavera” si concluderà con la partecipazione degli attori professionisti, esperti nell’animazione e nell’editoria per l’infanzia, Sara e Simone Ghirlanda (conosciuti come “I GhissBross”), che interpreteranno e drammatizzeranno il testo intitolato “Contro tutte le bandiere” (28 aprile), coinvolgendo attivamente il pubblico dei presenti. Una merenda offerta a tutti i bambini intervenuti concluderà ogni appuntamento.

 

L’ingresso è libero (fino al raggiungimento della capienza massima del locale).