Juniores Regionale: i cambi regalano al Centallo il derby! Busca battuto 1-0

0
209

Va alla Giovanile Centallo uno dei tanti derby di giornata nel girone C di Juniores Regionale, cruciale per la lotta salvezza.

 

Busca con un 4-4-2 all’italiana, almeno nei primi 20’: Orsi e Audino larghi, Berardo e Barale in mezzo, con Urciuolo sostenuto da Gertosio. Ospiti con il 3-5-2: sugli esterni spingono Pinta e D’Agostaro, davanti Levet ronza attorno a Parola.

 

Il match è equilibratissimo, Serale prova a sbloccare l’inerzia passando al 4-3-3: Gertosio scala in regia tra i due centrocampisti, Orsi e Audino si alzano sulla linea di Urciuolo.

 

Al 25’, però, la doppia prima occasione è per la Giovanile Centallo, sugli sviluppi di un corner: ci provano prima Pinta e poi Caldera ma in un caso Pessina e nell’altro l’imprecisione negano loro la via del gol. Due minuti dopo si scatena Orsi, che rientra bene sulla sinistra e calcia: palla respinta da Isoardi con Urciuolo che insacca il tap in, ma il direttore di gara ferma per fuorigioco.

 

Il primo tempo fila via sull’equilibrio, rotto solo ad inizio ripresa da una mezza svirgolata di Romeo su un pallone spiovente: ne approfitta Parola, che entra in area e calcia, trovando la puntuale uscita di Pessina a sbarrargli la strada.

 

I ritmi si alzano, gli ingressi di Pidutti e Mecuku nel Busca danno vivacità al match, con Audino che sfiora di un soffio la rete proprio su traversone di Pidutti. Ma è ancora la Giovanile Centallo a recriminare, poco oltre il 20’: un cross da sinistra di Parola viene toccato in area da Zali presumibilmente con il braccio, scatenando le proteste rossoblù, che non portano però al rigore. Da lì cresce la tensione, sempre riassunta in qualche protesta sull’assegnazione di calci di punizione potenzialmente (ma mai veramente) pericolosi.

 

La svolta, in un episodio: Saretti, appena entrato, scappa sulla destra e serve al centro un pallone rasoterra, che attraversa tutta l’area di rigore prima di incontrare il piede sinistro di Ferrero, che, sul secondo palo, lo spinge in rete.

 

Serale getta nella mischia anche Origlia per gli ultimi dieci minuti (visti i cinque di recupero), ma i ragazzi di Piscitello si difendono bene, non rischiando praticamente mai e sfiorando la rete con Dambele in contropiede, sul cui destro Pessina è bravo a distendersi mettendo in angolo. Nel finale è corrida, con Mecuku, entrato nella ripresa, che prima si fa ammonire per fallo su Parole poi spintona proprio Ferrero, chiudendo anzitempo la propria partita.

 

Vince la Giovanile Centallo, che ringrazia gli innesti dalla panchina. Recrimina il Busca, tradito da un episodio, ma in realtà mai veramente pericoloso dalle parti di Isoardi.

 

Busca-Giovanile Centallo 0-1
Reti: 40’st Ferrero (C)
Busca (4-4-2): Pessina; Zali, Romeo, Caula, Cicotero; Audino, Berardo (9’st Mecuku), Barale (41’st Origlia), Orsi; Gertosio, Urciuolo (11’st Pidutti). Allenatore: Roberto Serale.
Giovanile Centallo (3-5-2): Isoardi; Tomatis, Piumatti, Massucco; Pinta, Caldera (39’st Saretti), Viola (11’st Ferrero), Dambele, D’Agostaro; Levet, Parola. Allenatore: Antonino Piscitello.
Ammoniti: Caula (B), Zali (B), Piumatti (C), Audino (B), Mecuku (B)

Espulsi: al 50’st Mecuku (B) per doppia ammonizione

 

Redazione Sportiva Ideawebtv.it