Eccellenza – Al Fossano manca il colpo del k.o.: 1-1 contro il Rivoli

0
495

Ai punti, se Fossano-Rivoli fosse stato un match di pugilato, il Fossano avrebbe senza dubbio portata a casa l’intera posta in palio. Ai ragazzi di Viassi, però, è mancato il colpo del ko, fondamentale in uno sport come il calcio: è arrivato così un 1-1 che non può soddisfare i fossanesi, che si rammaricano per le diverse occasioni da gol sprecate, in particolare nella ripresa.

 

Il Rivoli è (quasi) tutto nella fiammata di Cirillo, che sblocca lo score già al 2′ con una sassata dai venti metri. Poi, poco a poco, il Fossano prende campo, e pur senza strabiliare arriva a comandare le operazioni. I torinesi mettono il naso fuori con Zichitella (sinistro fuori al 20′), poi è monologo fossanese. Al 23′ Bottasso manda alto da pochi passi sugli sviluppi di un corner, al 26′ Romani manca lo specchio da fuori area. Sono le prove per il gol, che arriva al 41′: Romani pennella un delizioso destro a giro dal limite, palla in buca d’angolo e 1-1. Nella ripresa si gioca in una sola metà campo, quella del Rivoli: al 53′ Buongiorno, servito da Armando, fallisce un rigore in movimento spedendo la sfera oltre la traversa. Il Fossano attacca senza soluzione di continuità, ma pecca più volte nel momento decisivo. Romani, a cavallo della metà della frazione, semina un paio di avversari, ma a pochi metri dalla porta perde l’attimo per calciare. Armando avrebbe sul mancino la ghiotta palla per il 2-1 all’89’, ma il suo tentativo da distanza ravvicinata scuote l’esterno della rete. Allo scadere il Fossano reclama per l’atterramento di Brondino in piena area, ma per il direttore di gara l’azione è regolare. E’ l’ultimo sussulto, il Fossano non sfonda e deve accontentarsi di un punto.

 

FOSSANO-RIVOLI 1-1

MARCATORI: Cirillo (R ) al 2′; Romani (F) al 41′

FOSSANO: Merlano, Brondino, Mozzone, Bottasso, Campana, Galvagno, Sammartino, Romani, Armando, Tavella (77′ Di Salvatore), Buongiorno. ALLENATORE: Viassi.

RIVOLI: Baldi, Dilonardo, Mulatero, Lombardo, Grancitelli, Soresini (75′ Pantaleo), Rignanese, Noia, Bottone, Cirillo, Zichitella (88′ Consiglio). ALLENATORE. Nisticò.

ARBITRO: Squara di Chivasso.

 

Andrea Dalmasso