Minaccia e perseguita l’ex convivente nell’albese: misura cautelare per un 43enne iraniano

0
388

I Carabinieri della Stazione di Alba hanno notificato ad un cittadino iraniano classe 75 la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla propria ex convivente.

La donna, italiana e residente in provincia di Cuneo si era rivolta ai carabinieri di Alba per essere aiutata di fronte alle reiterate minacce, appostamenti e altri comportamenti persecutori che subiva quotidianamente dal proprio ex marito a seguito della decisione di separarsi da quest’ultimo. I militari albesi, di concerto con la Procura della Repubblica di Asti, quest’oggi gli hanno notificato il provvedimento cautelare. Per l’uomo quindi sussiste il divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla sua ex moglie e dai figli.

 

c.s.