Multate Atletico Torino e Pro Dronero, patron Beccacini: “Sentenza vergognosa” | Il presidente biancorosso commenta la decisione del Giudice Sportivo dopo la rissa dello scorso 21 marzo. Riceviamo e pubblichiamo

0
431
Corrado Beccacini (Foto copyright Ideawebtv.it)

In merito alla decisione del Giudice Sportivo di sanzionare con una ammenda di 200,00 euro la Pro Dronero relativamente a quanto avvenuto mercoledi’ 21 marzo a Torino in occasione della partita contro l’Atletico con la motivazione : “Per il comportamento tenuto dai propri tifosi nei confronti della tifoseria avversaria, che dava vita a una rissa sulle tribune” esprimo senza se e senza ma tutto il mio sdegno per una sentenza che giudico vergognosa.

Il giorno dopo la partita avevamo gia’ coraggiosamente denunciato la vergognosa aggressione subita da un nostro anziano tifoso da parte di un Dirigente avversario,che lo aveva scaraventato a terra con la schiena schiacciata contro i gradini della Tribuna montandogli addosso con una violenza inaudita che poteva avere gravissime conseguenze se l’esagitato non fosse stato prontamente bloccato,in assenza delle Forze del’Ordine,dalle persone piu’ vicine alla vittima del pestaggio. Si e’ giocata buona parte della partita in un clima da guerriglia urbana,indegna di un Campo di Eccellenza, e adesso arriva ancora una beffa di questo tipo ???

 

Stiamo scherzando,vero ??? Ma almeno, anziche’ addebitare gratuitamente sanzioni finanziarie cosi’ ingiuste squalificate una volta per tutte il Presidente della Pro Dronero,che sapra’ farsene tranquillamente una ragione lasciando volentieri ad altre persone tutte le crescenti responsabilita’ relative alla Prima Squadra, per potersi finalmente concentrare solo sulle tematiche relative al Settore Giovanile, dove almeno non ci sono schifezze di questo tipo!!!

 

Corrado Beccacini