Saluzzo, il Mercantico di Pasquetta fa capolino nel Marchesato

0
314

Pasqua e Pasquetta. Voglia di sole, aria fresca, borghi da visitare e conoscere. Borghi da amare e gustare. In-somma, Saluzzo è perfetta per tutto questo… E Saluzzo ormai da alcuni anni, a Pasquetta, ospita un unicum (almeno per questa giornata!) sul territorio, il MercAntico. In attesa dell’evento podistico di primavera (15 aprile – La Mezza del Marchesato) e del mese dedicato ad ARTE, ARTIGIANATO e ANTIQUARIATO (Start/ Storia e Arte Saluzzo – 5 weekend di eventi negli spazi più belli dell’Antica Capitale del Marchesato), eccoci con una giornata per iniziare a vivere la Città all’aria aperta.

 

Dopo il successo del primo esperimento indoor, dopo una giornata uggiosa e di pieno inverno a inizio marzo, ora una giornata in un nuovo angolo della Città. Ci si sposta, anche se di pochi passi, dalla zona pedonale e piazza Garibaldi, con i portici ai suoi lati, sarà un grande bazar a cielo aperto.

 

Il mercatino dell’usato è un evento atteso dai tanti appassionati, ma è anche un’occasione di incontro, scam-bio, vita sociale e di comunità. Ogni oggetto, anche piccolo, racchiude una storia, un ritrovamento, a volte un ricordo prezioso: tra le bancarelle, giocattoli d’infanzia, fotografie storiche e gioielli da riscoprire. A corollario i Musei aperti, le visite guidate firmate CoopCulture, il gusto del territorio, offerto dai diversi ristoranti e locali. Insomma, tanti motivi per trascorrere un’intera giornata a Saluzzo. Collezionisti e visitatori con centinaia di pezzi d’artigianato, vintage e di pregio. Dalla bigiotteria Anni ’60 ai mobili antichi restaurati, dagli introvabili dischi in vinile a pezzi di modernariato di indubbio valore, fino a vec-chie stampe, libri, cartoline e ceramiche.