Rifreddo, approvato il bilancio di previsione. Tasse invariate e niente Tasi anche nel 2018

0
394

Il Consiglio Comunale rifreddese ha approvato il bilancio di previsione 2018. Un documento che conferma che Rifreddo continuerà ad essere uno dei comuni dove si tassa di meno i cittadini e uno dei pochissimi dove l’odiata Tasi non viene applicata.

Un risultato che è stato possibile grazie alle drastiche riduzioni di spesa operate negli scorsi anni ad una continua ed attenta gestione delle spese correnti. Entrando più nei dettagli del bilancio si può poi vedere che sul lato investimenti sono stati stanziati i fondi per la realizzazione dei lavori sulla “Cittadella degli anziani” e prospettato l’utilizzo dell’avanzo per un importante intervento sulla palestra comunale. Sono inoltre previsti anche fondi per il programma di manutenzione straordinaria delle strade e sulla riqualificazione del verde pubblico. “Per ciò che consta la parte investimenti – ha spiegato il primo cittadino – abbiamo da parte un discreto gruzzoletto. La cifra esatta verrà quantificata nel dettaglio con l’approvazione del rendiconto 2017 ma comunque dai conti fatti potremo toglierci qualche bella soddisfazione. Certo se lo Stato la smettesse con i vincoli tipo pareggio di bilancio che penalizzano i comuni virtuosi come il nostro avremo maggior libertà sugli investimenti ma nonostante ciò sicuramente anche nel 2018 andremo a migliorare la nostra dotazione infrastrutturale”.

 

Da segnalare che proprio per poter dare attuazione agli investimenti il Consiglio ha anche approvato l’intesa con i comuni di Barge e Cavour per la Centrale unica degli acquisti. Una delibera resasi necessaria perché la normativa nazionale impedisce ai comuni di assegnare direttamente lavori di importo superiore a 150mila euro.