Pro Dronero-Cheraschese, Beccacini rincara la dose: “Le parole di Roman restano gratuite ed incomprensibili”

0
361
Corrado Beccacini (Foto copyright Ideawebtv.it)

Non si è fatta attendere la contro-replica di patron Corrado Beccacini, dopo l’intervento del suo omologo Roberto Olivero, sempre sul dibattito apertosi dopo il rinvio, contestato, della supersfida fra Pro Dronero e Cheraschese.

Il presidente della Pro Dronero, pur rendendosi disponibile a chiudere la vicenda con una “stretta di mano” ribadisce il suo fastidio e la sua sorpresa per le affermazioni del DS bianconerostellato Saverio Roman, il quale, avrebbe attrubuito anche ai giocatori biancorossi la volontà di non scendere in campo. Queste le sue parole, nella lettera inviataci in redazione:

 

“A scanso di equivoci,ribadiamo che la gravita’ delle dichiarazioni rilasciate dal Sig.Saverio Roman,Direttore Sportivo della Cheraschese,non consiste certo nell’aver manifestato legittimamente la sua soddisfazione per il rinvio della partita del “Filippo Drago”,ma nell’aver attribuito del tutto falsamente anche ai nostri giocatori la volonta’ di non scendere in Campo per disputare regolarmente l’incontro,come sarebbe stato possibile ed auspicabile essendo cessate le precipitazioni nevose ed essendo ormai il terreno di gioco quasi completamente sgombro . Questo ” intervento a gamba tesa “,completamente gratuito ed incomprensibile,non poteva non destare da parte nostra una forte presa di posizione,tanto piu’ che nei miei commenti immediatamente successivi al rinvio non veniva fatto nessun riferimento né alla Cheraschese,ne’ tanto meno al dirigente in questione,ma venivano semplicemente svolte considerazioni di carattere molto piu’ generale . Dopodiche’,per noi la questione puo’ anche finire qui,con una stretta di mano e l’auspicio che entrambe le formazioni possano ritrovarsi assieme in serie D,come ampiamente meritato non solo dai Draghi,ma anche dai Lupi …”