Violenza sessuale in famiglia: due arresti in provincia di Asti

0
225

I carabinieri delle Stazioni di San Damiano d’Asti e Castelnuovo Don Bosco hanno proceduto all’arresto di due soggetti entrambi responsabili di violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia.

 

Nel primo caso un 57enne di Cisterna d’Asti, è stato tratto in arresto in esecuzione di Ordine di Esecuzione Penale emesso dalla Procura della Repubblica di Asti a seguito di sentenza definitiva. Il pregiudicato, recidivo per la medesima tipologia di reato, deve scontare la pena di 5 anni e 1 mese di reclusione per episodi di violenza sessuale nei confronti della figlia minorenne, avvenuti tra il 2011 e il 2012, emersi grazie alle indagini svolte  dai carabinieri. Sconterà la pena presso la Casa Circondariale di Torino.

 

A Pino d’Asti un moldavo 41enne, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, è stato tratto in arresto su Ordinanza di aggravamento della misura cautelare, disposta dal Tribunale di Savona per pericolo di reiterazione del reato. I fatti risalgono all’anno scorso, allorché il pregiudicato aveva abusato della convivente con la quale abitava a Sassello (SV), procurandole anche gravi lesioni; eranno stati i militari della locale Stazione Carabinieri ad accertare la commissione dei reati contestati. Anche in questo caso l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Torino.