Coppa Italia Biathlon: successi per Vegezzi Bossi e Rocchia a Tesero

0
218

Sabato 24 febbraio prima giornata a Tesero per la tappa trentina della Coppa Italia di biathlon, inserita nel calendario dello Ski Nordic Festival della Val di Fiemme.

Nella gara Sprint per gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali ancora una volta il risultato complessivamente migliore è arrivato nella prova della categoria Aspiranti, sulle distanze di 6 km in campo maschile e 5 km in campo femminile. La gara maschile l’ha vinta il cuneese Matteo Vegezzi Bossi, dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, con il tempo di 17’,57”,8/10 e con tre errori nella seconda serie di tiri. Secondo a 17” un altro atleta dell’Entracque Alpi Marittime, Stefano Canavese, mentre il valdostano Francesco Petitjacques (Bionaz Oyace) si è classificato terzo a 17”,5/10. Francesco Vigna (Entracque Alpi Marittime) ha chiuso in decima posizione e Thomas Daziano (Valle Pesio) in tredicesima. Nella gara femminile prima l’altoatesina Rebecca Passler (Carabinieri) in 16’,32”,4/10, con un errore nella prima e due nella seconda serie. Seconda a 18”,1/10 la cuneese Gaia Brunetto (Entracque Alpi Marittime), terza a 49”,3/10 Linda Zingerle (Amateursportverein Antholzertal). Quarta posizione per Benedetta Favilla (Entracque Alpi Marittime) e settima per Maddalena Somà (Valle Pesio).

 

Tra i Giovani, sulla distanza di 7,5 km, Nicolò Giraudo (Entracque Alpi Marittime) è giunto sesto, con un distacco di 1’,16”,6 dal vincitore Samuele Puntel Carabinieri), che ha chiuso la sua gara in 20’,02”, con due errori nella seconda serie. Il secondo classificato è David Zingerle (Carabinieri), con 5”,7/10 di distacco, mentre sul terzo gradino del podio è salito il valdostano Iacopo Leonesio (Brusson), staccato di 22”,2/10. Assente la cuneese Martina Vigna (Entracque Alpi Marittime), impegnata da lunedì 26 febbraio nei Campionati Mondiali Giovani e Junior ad Otepääa, la gara delle Giovani è stata vinta da Francesca Viviani (Alta Valtellina) in 19’,44”,8/10, con un errore nella prima serie di tiri. Seconda a 5”,3/10 la valdostana Irene Borettaz (Champorcher), terza a 16”,6/10 l’altra valdostana Ambra Fosson (Brusson). Al sesto posto la biellese Martina Zappa, tesserata per l’Amateursportverein Martell. Vittoria cuneese
nella 7,5 Km femminile Juniores-Seniores: Ginevra Rocchia (Entracque Alpi Marittime) ha chiuso la sua fatica in 23’,07”,7/10, con due errori nella prima serie e uno nella seconda. Seconda a 19”,4/10 la valdostana Samuela Comola (Centro Sportivo Esercito), mentre sul gradino più basso del podio è salita l’altoatesina Lisa Ratschiller (Amateursportverein Martell), staccata di 3’,48”,1/10. Nella prova  maschile sulla distanza di 10 km tripletta del Centro Sportivo Esercito: primo Saverio Zini in 23’,49”,2/10, con due errori nella prima serie ed un vantaggio di 28”,6/10 su Michael Durand. Terzi a 29”,7/10 il valtellinese Rudy Zini, quinto il finanziere cuneese Luca Ghiglione, sesto l’altro cuneese Andrea Baretto (Centro Sportivo Esercito), ventesimo Stefano Carando (Valle Pesio). Domenica 25 febbraio a Tesero la Coppa Italia di biathlon prosegue con la disputa dell’Inseguimento.