Eccellenza – Saluzzo spento, l’Alfieri Asti passa al “Damiano” 0-2

0
422

Un Saluzzo irriconoscibile cede il passo al “Damiano” contro un Alfieri Asti cinico e spietato che timbra il cartellino due volte nel primo tempo e poi controlla la sfida portando a casa tre punti d’oro in vista della lotta play off.

 

Partenza a razzo degli ospiti che all’8’ passano in vantaggio: contrasto a centrocampo tra Pinelli e Feraru, il saluzzese chiede fallo ma l’azione prosegue con un filtrante perfetto per Barbera che fulmina Marcaccini. Il Saluzzo accusa il colpo e gli ospiti vanno ancora vicini alla rete con il numero dieci Lewandovski che impegna severamente l’estremo difensore locale. Il predominio territoriale astigiano è netto su un Saluzzo che fatica a reagire e che capitola nuovamente al 31’ su uno schema dalla bandierina di calcio d’angolo con Lewandovski che serve in modo preciso Todaro al limite: botta secca e 0-2. La reazione saluzzese è tutta in una punizione dal limite di Bissacco che termina alta sulla traversa.

 

La ripresa è decisamente più blanda. Il Saluzzo prova a farsi vedere in avanti ma non è giornata ed al 2’ l’Alfieri Asti va vicinissimo al tris con un tiro cross di Orlando che scavalca Nardi e si stampa sulla parte alta della traversa. I ragazzi di mister Rignanese non riescono ad imbastire azioni degne di nota, gli astigiani controllano senza grossi patemi d’animo e fanno passare sapientemente i minuti. L’ultimo sussulto del match in pieno recupero ad opera di Caldarola che, su una punizione dal limite, impegna Brustolin. Finisce qui la sfida del “Damiano” con il peggior Saluzzo della stagione.

 

SALUZZO – ALFIERI ASTI 0-2

 

SALUZZO: Marcaccini (1’st Nardi), Serino, Serra A., Laneve, Caldarola, Carli, Porporato, Serra M., Pinelli, Bissacco, Micelotta (1’st Atterritano). A disp: Nardi, Cesaretto, Mondino, Pampiglione, Gozzo, Chiotti, Atterritano. All: Rignanese
ALFIERI ASTI: Brustolin, Garattoni, Di Savino, Thiao (1’st Colonna), Todaro, Feraru, Vegia (41’st Capone), Plado (29’st Lanfranco), Barbera (25’st Bandirola), Lewandovski (38’st Sasso), Orlando. A disp: Tarantini, Cerutti. All: Montanarelli
MARCATORI: 8’pt Barbera (A), 31’pt Todaro (A)
NOTE: ammoniti Caldarola, Pinelli