SOS LENCI: L’importanza dell’Archivio dei gessi Lenci e della sua preservazione | Intervento a cura di Valerio Terraroli, Professore Associato Università di Verona, giovedì 8 Febbraio ore 17.00, Fondazione CRC – Sala del Consiglio d’Amministrazione – Cune

0
694

SOS LENCI rientra nel più ampio progetto avviato dalla Presidente della Fondazione Museo della Ceramica di Mondovì, Andreina Galleani d’Agliano, per assicurare l’integrità della collezione e l’esposizione in un’unica sede stabile, possibilmente all’interno del Museo della Ceramica dove già figurano in mostra 40 gessi della collezione.

La raccolta dei gessi dell’Archivio Lenci è stata preservata dalla dispersione grazie all’impegno dei collezionisti Vaccarino-Listro, ma ora questo patrimonio, giunto a noi nella sua quasi totale integrità, deve essere tutelato, valorizzato e messo a disposizione degli studenti, degli artisti, dei creativi e del pubblico.

Il Museo della Ceramica di Mondovì è nato dalla collaborazione tra il Comune di Mondovì e la fondazione Museo della Ceramica “Vecchia Mondovì” col sostegno del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Piemonte, della Compagnia di San Paolo, delle Fondazioni CRC e Cassa di Risparmio di Torino; raccoglie e racconta due secoli di storia artigianale e artistica, industriale e culturale e grazie all‘Unità Produttiva aperta all’interno del Museo con il sostegno della Compagnia di San Paolo, permette agli studenti dell’Accademia Albertina di accostarsi ed elaborare opere di alto significato artistico.

Interverranno dopo la conferenza: Giandomenico Genta, Presidente Fondazione CRC; Andreina Galleani d’Agliano, Presidente della Fondazione Museo della Ceramica di Mondovì; Fabrizio Vaccarino, Collezione Vaccarino, Torino.

Modererà Vanna Pescatori, giornalista de La Stampa.