Una marcia da Roddi verso Alba per i diritti dei richiedenti asilo (GUARDA VIDEO)

0
458

Protesta migranti Roddi AlbaNella tarda mattinata di oggi, sabato 13 gennaio, per iniziativa dell’associazione Carovanemigranti è partita da Roddi, di fronte all’Enomotel Il Convento, una marcia di protesta per raggiungere piazza Michele Ferrero ad Alba, con l’intento di presentare una lettera aperta rivolta al Prefetto di Cuneo sul funzionamento e il rispetto degli impegni previsti dalla gara per il servizio di accoglienza di cittadini stranieri e la gestione dei servizi connessi in alcuni centri di accoglienza straordinaria dell’Albese.

Al corteo hanno partecipato anche richiedenti asilo delle strutture di accoglienza di Roddi e Santa Maria di La Morra.
Gli organizzatori spiegano che è amaramente rilevante il fatto che non vengono date a questi ragazzi occasioni di integrazione, ne vengono favorite relazioni umane. Non viene data alcuna possibilità di inserimento, non imparano l’italiano o lo apprendono poco e male, anche solo perché arrivare a scuola può diventare un’impresa. I giovani sono abbandonati, non inseriti nel tessuto sociale e quindi destinati a entrare in un circuito di clandestinità.

 

( A cura di Fabio Magliano per IDEAWEBTV)