Saluzzo: la Castiglia è aperta | Sabato 13 e domenica 14 gennaio, visite guidate o in autonomia

0
14

Nel prossimo fine settimana, così come in tutti i weekend fino alla fine di febbraio, la Castiglia sarà aperta sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 18.00 e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00.

Sarà possibile prendere parte alle visite guidate già previste e a partenza fissa alle ore 11.00 oppure alle 15.30, seguendo un percorso di visita che conduce all’orientation e ai camminamenti di ronda per rivivere, attraverso il racconto della guida, la storia della fortezza e della città di Saluzzo.

La Castiglia si può visitare anche in autonomia: sono presenti il Museo della Memoria Carceraria, il Museo della Civiltà Cavalleresca e l’IGAV, l’esposizione e collezione permanente di arte contemporanea che fa rientrare la Castiglia tra i “Luoghi del Contemporaneo” individuati dal Ministero MiBACT.

Inoltre è in corso la mostra temporanea La scelta di Giulio. Viaggio di un paesaggista nel secolo che distrusse il paesaggio, dedicata al pittore saluzzese d’adozione Giulio Boetto, curata dall’Associazione Ur/ca e dalla Fondazione Artea in collaborazione con il Comune di Saluzzo.

Questa interessante esposizione di opere e video-installazione avviene a 50 anni dalla morte di uno dei pittori più legati al Piemonte e a Saluzzo, e sarà visitabile fino al 2 aprile 2018.

 

Per informazioni: Ufficio Turistico IAT, piazza Risorgimento,1, Saluzzo, numero verde: 800392789; email: saluzzo@coopculture.it