Debutta domenica 14 gennaio “Teatrando in Rifreddo”

0
165

C’è aria nuova sotto il Monte Bracco in Valle Po. Infatti il Comune di Rifreddo ed il gruppo Attori in movimento dell’associazione torinese Forfamily hanno messo in piedi un progetto legato al mondo del teatro capace di fornire contemporaneamente possibilità di formazione teatrale e performances artistiche.

 

Un’iniziativa denominata “Teatrando in Rifreddo” che si articola per un verso attraverso la partecipazione gratuita ed aperta a tutti a laboratori teatrali e dall’altro per la creazione di una vera e propria rassegna teatrale con spettacoli aperti al pubblico. “Sono lusingata – dice Simona Sanmartino, direttore artistico del progetto e responsabile del gruppo Attori in movimento – dalla fiducia che ci è stata accordata e ringrazio l’Amministrazione comunale rifreddese per aver patrocinato l’iniziativa. Non vedo l’ora di entrare nella fase attiva dl progetto“.

 

Per ciò che consta il primo aspetto si parte domenica 14 gennaio con il primo incontro presso il bel Salone polivalente di San Rocco in piazza della Vittoria a Rifreddo. Un incontro che, come tutti quelli che seguiranno, sarà gratuito aperto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al teatro e conoscere il progetto. Dal punto di vista operativo va segnalato che i momenti di formazione si svolgeranno prevalentemente nei weekend e nei periodi di vacanza scolastica in modo da permettere la partecipazione anche ai più giovani, secondo la filosofia che sta alla base di Attori in movimento, che è quella di portare avanti un gruppo che condivide una passione ma anche di intendere il teatro, e tutte le forme culturali nella loro accezione più ampia. Per iscriversi o avere maggiori informazioni occorre contattare  il 366.1743693 oppure scrivere una mail all’ indirizzo: [email protected].

 

Meno definita per ora, invece, la seconda gamba del progetto. Comune ed associazione fanno, infatti, sapere che il calendario di spettacoli si sta delineando ma che la fissazione delle date degli spettacoli è ancora in itinere e che rimangono ancora spazi per ulteriori adesioni di compagnie teatrali. A Tal proposito gli organizzatori ricordano che le compagnie interessate a essere inserite in cartellone potranno inviare una mail di candidatura all’ indirizzo: [email protected] oppure contattare il numero telefonico 366.1743693 entro il 30 gennaio.