Monitoraggio, frane ed allagamenti: intenso lavoro dell’AIB in provincia di Cuneo e Piemonte | Si registrano, nella Granda, interventi di monitoraggio a Priero, Bagnolo, Macra e Sanfront

0
581

Ore di intenso lavoro e di controlli sul territorio per il Corpo AIB del Piemonte, nella regione e, in particolare, nella provincia di Cuneo, a causa delle intense precipitazioni che si sono abbattute nell’ultimo giorno e mezzo.

Nella nottata fra l’8 ed il 9 gennaio le squadre AIB piemontesi hanno effettuato diversi interventi di verifica e monitoraggio delle aree più a rischio, in alcuni casi per mettere in sicurezza zone colpite da smottamenti ed allagamenti: da segnalare le operazioni a Varisella (TO), San Raffaele Cimena (TO), Rocca Canavese (TO), Reano (TO), Pray (BI), Mompantero (TO), Givoletto (TO), Giaveno (TO), Bubbio (AT) e, in Granda, Priero, Macra, Bagnolo Piemonte e Sanfront, dove la squadra locale è intervenuta per alcuni allagamenti. Attualmente, comunque, non si registrano situazioni critiche. 

 

Redazione Ideawebtv.it

Foto Facebook Squadra AIB Bagnolo Piemonte